Come arrivare a Bangkok dall’aeroporto Suvarnabhumi

come arrivare bangkok dall'aeroporto

Come arrivare a Bangkok dall’aeroporto Suvarnabhumi è la prima domanda che ci si pone non appena si mette piede nello scalo della capitale thailandese, ma anche prima durante la fase dell’organizzazione del viaggio.

L’aeroporto Suvarnabhumi di Bangkok è gigantesco, moderno e molto bello, e offre tante alternative per raggiungere il centro città.

Vediamole insieme.

COME ARRIVARE A BANGKOK DALL’AEROPORTO SUVARNABHUMI: LE ALTERNATIVE DISPONIBILI CON COSTI E TEMPI DI PERCORRENZA

Airport Rail Link

È il mezzo più veloce per raggiungere il centro città evitando il traffico di Bangkok che, credimi, sa essere piuttosto intenso e snervante. Peggio del traffico di Roma, e ho detto tutto!

Si tratta di un trenino che impiega circa 30 minuti per raggiungere la stazione centrale di Phayathai facendo sei fermate intermedie. Se per raggiungere il tuo alloggio dovrai prendere lo skytrain allora dovrai scendere alla fermata Phayathai, l’ultima, se invece dovrai prendere la metropolitana dovrai scendere alla stazione di Makkasan (la quinta fermata dall’aeroporto).

Sia lo skytrain che la metropolitana ti permetteranno di raggiungere le altre zone di Bangkok.

L’Airport Rail Link è in funzione tutti i giorni dalle 6 alle 24, con corse ogni 10/15 minuti, e il prezzo del biglietto varia in base alla fermata: 45 bath (circa € 1,20) per raggiungere la fermata di Phayathai e 35 bath (circa € 0,90) per la fermata di Makkasan.

Il biglietto può essere acquistato alle macchinette automatiche.

Per raggiungerlo dovrai recarti al primo piano dell’aeroporto e seguire le indicazioni Airport Rail Link.

Taxi

Questa è una soluzione che ti consiglio solo nei casi in cui:

  • l’airport link non è in funzione (se quindi atterri a Bangkok tra le 24 e le 6 del mattino)
  • se viaggi in gruppo e con parecchi bagagli
  • se vuoi farti lasciare proprio davanti al tuo hotel.

Fai però attenzione, quando non c’è traffico il tragitto dall’aeroporto Suvarnabhumi al centro di Bangkok dura una quarantina di minuti, altrimenti nelle ore di punta può durare anche un paio d’ore.

I taxi ufficiali sono quelli che si trovano al livello 1 dell’aeroporto (accanto agli ingressi 3, 4, 7 e 8)  e che sono contraddistinti dalla dicitura “Public Taxi”. La cosa bella è che questi taxi ufficiali non posso essere più vecchi di 5 anni, quindi si viaggia a bordo di automobili piuttosto nuove.

Troverai delle postazioni in cui dovrai comunicare l’indirizzo della tua destinazione. Ti verrà rilasciata una ricevuta e dovrai metterti in coda aspettando il tuo turno.

Il prezzo della corsa dipenderà dalla tua destinazione e sarà regolato dal tassametro, al quale dovrai però aggiungere 50 bath (circa € 1,30) per il supplemento dall’aeroporto, e il pedaggio autostradale di 75 bath (circa € 2). Comunque il prezzo complessivo dovrebbe aggirarsi sui 350 bath (circa € 9,50), onestissimo rispetto ai prezzi dei taxi europei.

In teoria potresti anche recarti al piano delle partenze e prendere i taxi che hanno hanno appena lasciato i loro passeggeri e che quindi attendono altri passeggeri per tornare in città senza perdere la corsa. In questo caso risparmieresti 50 bath, poco più di un euro. Non troverai banchi di accettazione ma dovrai rivolgerti direttamente al tassista.

Cosa molto importante: i taxi non accettano pagamenti con carta di credito quindi dovrai munirti di contanti, e cambiare i tuoi soldi direttamente in aeroporto sia negli appositi uffici di cambio che prelevando valuta locale dagli sportelli bancomat.

Autobus

Questa non è proprio la scelta migliore per raggiungere Bangkok dall’aeroporto per vari motivi:

  • per raggiungere la stazione degli autobus bisogna prendere una navetta
  • il costo è di 35 bath, praticamente quanto l’Airport Rail Link
  • e ovviamente il traffico.

Comunque le linee di bus sono attive 24 ore su 24 e sono contraddistinte dai numeri che vanno dal 549 al 559 (qui trovi la specifica di ciascuna linea con tutte le fermate).

Ci sono anche autobus che collegano Pattaya (linea 389), Talad Rong Kluea (linea 390) e NongKhai (linea 825).

Limousine e Minivan

Al secondo livello dell’aeroporto (Arrivi) sono presenti delle postazioni in cui è possibile richiedere un trasferimento in limousine o in minivan. Ovviamente il prezzo è molto più alto rispetto al taxi e va grosso modo dai 1000 ai 6000 bath, o anche di più (dai € 26 ai € 160) in base al tragitto e alla classe della vettura.

Transfer privati

Se vuoi avere la comodità di avere un autista pronto ad aspettarti puoi provare a chiedere al tuo hotel se prevede un servizio di transfer privato.

Ora che sai come raggiungere Bangkok dall’aeroporto sei pronto per immergerti nella splendida atmosfera thailandese.

Per organizzarti al meglio il viaggio ti suggerisco di leggere tutti gli articoli che trovi nella nostra sezione Thailandia e lasciarti ispirare dal video del mio viaggio.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online.

comments

Luoghi da visitare e guide per viaggiare