| Barcellona, Guide

Barcellona: guida alle cose gratis da fare e da visitare

cosa vedere a barcellona

Dopo le guide sulle cose da fare e da visitare gratis a Londra e a Parigi oggi è la volta di Barcellona, una delle città europee più visitate soprattutto da noi italiani.

Cercherò di aiutarvi a visitare le cose più belle ed interessanti senza dover mettere mano al portafogli.
D’altronde siamo o non siamo viaggiatori low cost?

Ve le elenco brevemente:

  • Visitare il Parc Guell, il famoso Parco realizzato dall’architetto Antoni Gaudì. Da qui si gode una bellissima vista su tutta la città (da ottobre 2013 l’ingresso al Parc Guell sarà a pagamento)
  • Ammirare la facciata della Sagrada Familla;
  • Passeggiare per la Rambla, la strada più famosa di Barcellona;
  • Perdersi tra i vicoletti del Barrio Gotico;
  • Perdersi tra i variopinti banchi di frutta, verdura, carne, pesce e dolciumi del Mercato della Boqueria;
  • Visitare la Cattedrale;
  • Visitare il Montjuic;
  • Assistere allo spettacolo della Fontana Magica di Plaza de Espana (Montjuic). Orari: dal 30 aprile al 30 settembre dal giovedì alla domenica a partire dalle ore 21. Dal 1° Otobre al 30 Aprile solo il venerdì e il sabato dalle ore 19 alle 21;
  • Passeggiare per Barceloneta;
  • Ammirare dall’esterno casa Batllò e la Pedrera, realizzate da Gaudì;
  • Rilassarsi nel Parco de la Ciutadella.

A proposito di “Gratis”, l’Ufficio Turistico Spagnolo a Roma (Piazza di Spagna) regala delle utilissime guide e mappe che si possono o ritirare presso il loro ufficio o farsele spedire via posta (v. post.: Come reperire mappe e guide turistiche Gratis). Approfittatene per risparmiare anche sulla guida, sono fatte benissimo!

Per tutte le altre informazioni utili per visitare questa città vi rimando al diario del mio viaggio: Barcellona in 24 ore.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter