| Guide

Basilea: guida ai mercatini di Natale 2013

basilea mercatino di natale barfusserplatzDi Mercatini di Natale ne ho visti tanti e posso dire che quelli di Basilea sono tra i miei preferiti.

In perfetto stile tedesco, e con tanti chalet in legno di ogni dimensione tra cui perdersi in mezzo alla folla, fanno immergere il visitatore in quell’atmosfera natalizia che molti di noi ricercano e che non trovano nelle proprie città.

Il più grande dei due mercatini di Natale di Basilea – e anche il più grande di tutta la Svizzera – è quello che si svolge a Barfüsserplatz e nelle stradine intorno alla Barfüsserkirche.

Aperto fino al 23 dicembre 2013, nei suoi chalet è possibile acquistare decorazioni per l’albero di Natale, creazioni artigianali in legno o in vetro, e soprattutto è possibile deliziare il proprio palato con tanti cibi tipici come i rösti (patate grattuggiate e saltate nel burro), la raclette (formaggio fuso) o i wurstels grigliati, o con dolci come i biscotti “lackerlei” a base di miele.

san nicola mercatino basilea barfusserplatz

mercatino di natale barfusserplatz basilea

Se fa freddo ci si può scaldare con una tazza fumante di glühwein – il loro vin brulè – o con un infuso alla erbe per gli astemi. La cosa carina è che queste bevande calde vengono servito dentro ad una tazza creata appositamente per l’occasione che si può riportare a casa come souvenir.

L’altro mercatino è quello che si svolge sempre fino al 23 dicembre a Münsterplatz, la splendida piazza della Cattedrale.

mercatino di natale munsterplatz basilea

Proprio di fronte alla Cattedrale si trovaun grande albero di Natale decorato dal re indiscusso delle decorazioni natalizie, mister Johann Wanner, che noi abbiamo avuto il piacere di conoscere e di cui presto vi racconterò qui su VoloGratis.org.

albero johann wanner basilea

Anche a Munsterplatz tanti chalet che vendono decorazioni, prodotti artigianali e cibi tipici.

In questo mercatino l’atmosfera è resa ancor più magica dalle illuminazioni appese agli alberi.

Se volete goderveli in tutta tranquillità non andateci di sabato pomeriggio.

Assolutamente da visitare!

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Guide

Iscriviti alla Newsletter