| Trentino, Eventi

Garda con Gusto: alla scoperta dei prodotti tipici del Garda Trentino

Garda con Gusto, tre parole che hanno caratterizzato il nostro weekend a Riva del Garda e che riassumono esattamente le emozioni vissute nella splendida località del Garda Trentino.

Ora starai sicuramente pensando “ma questi sono andati lì solo per abbuffarsi?”. In un certo senso sì, ora però ti spiego meglio.

Garda con Gusto: la manifestazione enogastronomica per conoscere i prodotti tipici del Garda Trentino

Dal 3 al 5 novembre il Palameeting di Riva del Garda ha ospitato la terza edizione dell’evento volto a promuovere le eccellenze dell’enogastronomia locale.

Niente a che vedere con le classiche sagre paesane che tutti noi conosciamo, senza nulla togliere alle sagre che a me piacciono tanto, ma Garda con Gusto è tutt’altra cosa.

Tre giorni di degustazioni di prodotti tipici locali, laboratori, show cooking e musica dal vivo a Riva del Garda, in una cornice di forte impatto, un grande salone in cui è stato ricreato un villaggio del gusto, con casette in legno in cui produttori e chef locali hanno cucinato prodotti d’eccellenza del territorio, e con tavoli eleganti in cui i visitatori hanno potuto accomodarsi per assaggiare le specialità.

garda con gusto (2)

Le casette in legno di Garda con Gusto sono state animate dai produttori di carne salada marchio De.Co. (denominazione d’origine sovracomunale dei Comuni dell’Alto Garda e Ledro) Coop. Alto Garda e Ledro, Macelleria Bertoldi, Macelleria Cis, Pregis, dalla Troticultura Armanini e dal Panificio e Pasticceria Tecchiolli, e in ciascuna sono stati presentati tre piatti aventi come protagoniste le eccellenze del territorio: carne salada, pesce di lago, olio extra vergine di oliva del Garda, il pesce di lago e dei torrenti, il broccolo di Torbole, le verdure della Val di Gresta, le susine di Dro e il pane e i dolci realizzati con le farine della zona.

L’ingresso gratuito ha permesso a ciascuno di entrare liberamente, di sbirciare e, se interessato, di acquistare i voucher per le degustazioni a un prezzo onestissimo: € 7 per una singola degustazione, € 30 per sei degustazioni, una per ciascuna casetta, previo rilascio di una borsetta contenente un calice di vetro per vino e birra, forchetta e coltello in acciaio, tovaglietta e tovagliolo.

Prezzo a mio avviso onesto per vari motivi: a ciascun piatto è stato abbinato un pregiato vino locale o una birra artigianale, porzioni giuste e in alcuni casi abbondanti, le portate erano servite su piatti di porcellana con camerieri pronti a ritirarli a fine pasto, e – cosa da non sottovalutare – ambiente gradevole, composto ed educato.

Veniamo però ai piatti di Garda con Gusto che più hanno colpito me e Valentina, anche perché Vale è una biologa nutrizionista ed è molto attenta e critica verso i cibi.

La Coop, con ricette a cura di CFP Alberghiero Enaip di Riva del Garda, ha presentato:

  • Caesar salada: panino integrale con hamburger di carne salada, broccolo di Torbole, patè di olive, molche e formaggio, con insalata di accompagnamento
  • Carne salada soup: una zuppa con verdure, patate e carne salada a cubetti
  • Caesar salad vegana con broccolo di Torbole.

Non ce ne vogliano gli altri ma la la Caesar salada è il piatto che più abbiamo amato. I sapori che sprigionava quel panino erano così intensi ma allo stesso modo armoniosi che mangiarlo è stato un puro godimento. Poi era così bello vedere all’opera i giovanissimi allievi dell’Istituto Alberghiero che con tanta passione e maestria, e anche con un pizzico di giovanile emozione, cucinavano e impiattavano le portate.

garda con gusto (3)

L’azienda agricola Macelleria Bertoldi, con ricette a cura del Ristorante L’Ora, ha presentato:

  • carne salada ai ferri con fagioli, broccoli e olio extravergine d’oliva
  • raviolo ripieno di carne salada con salsa di broccolo di Torbole
  • crema di broccolo di Torbole con seitan.

Tralasciando la “classica” e gustosa carne salada ai ferri con fagioli, il raviolo ripieno di carne salada era davvero buono. L’impasto interno era particolarmente saporito e accompagnarlo con la crema di broccoli creava in bocca un contrasto molto interessante.

garda con gusto raviolo con carne salada

La Macelleria CIS, con ricetta a cura del Ristorante Il Ritratto, ha presentato:

  • il sushi di carne salada
  • la zuppa del gusto con patata della Valle di Ledro, il broccolo di Torbole e carne salada
  • involtino cenerentola.

Tutto servito nello stesso piatto.

garda con gusto 2017

Pregis, con ricette a cura del Ristorante Hotel Sole ha proposto:

  • focaccia di fagioli con veli di carne salada, con olio extravergine di oliva biologico
  • cremosa di fagioli con cuore di cipolle rosse e straccetti di carne salada
  • verdure in saor con polenta bianca grigliata e olio extravergine di oliva biologico.

Buonissima la cremosa ma la focaccia di fagioli con veli di carne salada era un qualcosa di particolarmente gustoso. Quando l’ho presa, spinto dalla frenesia di voler assaggiare tutto, non avevo letto che la focaccia fosse stata realizzata con farina di fagioli e al primo morso è scattato il colpo di fulmine.

carne salada garda con gusto

Armanini, allevatore di trote e salmerini, ha proposto ricette a cura del Ristorante Alfio:

  • trittico di raviolo alla trota affumicata, tortello al lavarello e medaglione al salmerino affumicato
  • le quattro consistenze della trota: affumicata, tartare, hamburger e marinata
  • #linsalatadiesteban.

Buonissimo il trittico di raviolo ma le quattro consistenze della trota sono quelle che più abbiamo apprezzato.

garda con gusto trota

Dulcis in fundo, è proprio il caso di dirlo, il panificio pasticceria Tecchiolli ha presentato:

  • tortino di noci con farina della Valle dei Laghi
  • tortino con sinfonia di mele
  • tortino di fregolotti.

Buonissimo anche il caffè della torrefazione Omkafè di Arco.

Ma Garda con Gusto è stata anche l’occasione per alimentare anche la mente. Interessantissimo il laboratorio per conoscere il pesce di lago a cura di Alberto Rania, l’unico vero pescatore del Lago di Garda,

garda con gusto laboratorio

lo show cooking con lo chef Cristiano Bertol de “La Prova del Cuoco” e quello con lo chef Stefano Bertoni, quello sulle birre a cura dei mastri birrai e soprattutto – lasciamelo dire anche se sono di parte (al cuor non si comanda!) – quello su come imparare a gestire le intolleranze alimentari nella quotidianità a cura della biologa nutrizionista Valentina Venanzi (mia moglie nonché l’altra metà di VoloGratis.org) e della food blogger Tiziana Colombo conosciuta sul web come Nonna Paperina (qui trovi il video del workshop).

garda con gusto valentina venanz

Volendo riportare a casa le chicche gastronomiche del Garda era possibile fare un po’ di sano shopping al Mercato Gourmet allestito in un’altra sala del Palameeting, con prodotti a km 0.

Ti suggerisco di farci un pensierino per il prossimo anno, abbinando alle degustazioni anche un bel giro per il Garda Trentino.

riva del garda tramonto

musica video www.bensound.com

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online.

comments

Eventi