| Giappone, Eventi

La fioritura dei ciliegi in Giappone: ecco le date

fioritura ciliegi giappone date

La fioritura dei ciliegi in Giappone è un evento tanto atteso sia dai giapponesi che dai tanti turisti che si accingono a visitare il Paese del Sol Levante durante la primavera.

I sakura (fiori di ciliegio) colorano di rosa città e villaggi e la loro tinta così dolce e delicata infonde gioia e serenità al punto che ogni anno in primavera c’è la tradizionale usanza di recarsi sotto a un albero in fiore, di stendere un telo rigorosamente di colore azzurro, di portare cibo e bevande, e di assistere con amici e parenti alla caduta dei sakura che simboleggia il ciclo della vita e ricordano che tutto è destinato a finire. Ma non è affatto una tradizione malinconica, anzi, è un modo per i giapponesi di ritrovarsi e di festeggiare insieme ai propri cari. Tale usanza è chiamata hanami, che letteralmente significa “guardare i fiori” di ciliegio.

fioritura dei ciliegi in giappone date

Come tutti sappiamo i giapponesi sono organizzatissimi e super previdenti e quindi conoscono in anticipo le date della fioritura dei ciliegi in Giappone, in modo da potersi organizzare al meglio l’hanami in qualsiasi parte del Paese.

Diciamo che comunque si può assistere alla fioritura dalla fine di marzo a metà aprile, a volte anche fino agli inizi di maggio. Quest’anno alcuni fiori sono sbocciati già nel mese di gennaio nell’isola di Okinawa e proseguiranno fino al 1° maggio a Sapporo nella prefettura di Hokkaido.

Se sei in partenza per ammirare lo spettacolo dei sakura ti consiglio di dare un’occhiata a questo link ufficiale dell’ente del turismo giapponese che indica con esattezza su mappa tutte le date della fioritura dei ciliegi in Giappone, una previsione basata sui dati climatici, con addirittura la tendenza della fioritura negli ultimi 10 anni. Potresti eventualmente modificare anche il tuo itinerario di visita in base alle previsioni per ritrovarti sempre, e in ogni posto, sotto una pioggia di petali rosa.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online.

comments

Eventi