Guida alle nuove tariffe Trenitalia

vologratis il blog per viaggiare low cost
Ieri la gentilissima viaggiatrice Sara B. ha condiviso sulla pagina di VoloGratis su Facebook una notizia a mio avviso molto interessante: Trenitalia ha cambiato nome alle tariffe.
A prima vista può sembrare una cosa sciocca ma ciò potrebbe ingenerare un pò di confusione in chi abituato a cercare ad esempio la “tariffa mini” ora non se la ritrova più.
Pertanto ho deciso di scrivere due righe cercando di fare un pò di chiarezza.

Ora le tariffe di Trenitalia si dividono in:
  • Super Economy
  • Economy
  • Base

La Super Economy, quella che interessa maggiormente noi viaggiatori low cost, è assimilabile alla vecchia Tariffa Mini.
Prevede prezzi a partire da € 9 (per scovarle utilizzate questo motore di ricerca), può essere acquistata fino al giorno della partenza (salvo esaurimento) e non dà diritto nè al rimborso, nè al cambio e nè all’accesso ad un treno diverso

L’Economy permette un solo cambio della data e dell’orario di partenza, pagando però la diferenza di prezzo rispetto alla Tariffa Base.
Il cambio può essere effettuato online o in una qualsiasi biglietteria.
La tariffa Base è quella che permette la massima flessibilità ma al prezzo più alto.
In pratica si può cambiare il biglietto per un numero illimitato di volte (di cui solo la prima è gratuita). Se si rinuncia al viaggio si ha diritto ad un rimborso dell’80%, mentre se si rinuncia dopo che è partito il treno (fino ad un massimo di un’ora) si riceverà un rimborso pari al 50%.
Questo cambio di nome alle tariffe mi fa tanto pensare ad un adeguamento in stile Italo, voi cosa ne pensate?
Viaggiatrici e viaggiatori low cost, occhi puntati sul colore verde della Super Economy!

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, giocare con suo figlio Nicholas, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo insieme alla sua famiglia. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Per anni ha portato avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio, su Radio Capital e sulle pagine de L'Huffington Post. Ogni tanto lo trovi in radio, in tv e su giornali. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online. La seconda edizione è uscita a giugno 2019. Il 23 luglio 2020 è uscito il libro da lui curato dal titolo "In viaggio tra i borghi d'Italia".