23.09.2013

Ryanair elimina il CAPTCHA e lancia l'app gratuita

vologratis il blog per viaggiare low cost

Buongiorno ragazzi e buon inizio settima a atutti!

Finalmente una buona notizia targata Ryanair.

La compagnia aerea low cost numero uno in Europa ha annunciato che il 30 ottobre eliminerà dal suo sito il fastidiosissimo codice CAPTCHA da inserire durante la ricerca del volo, introdotto a fine novembre 2011.


In sostanza dal 30 ottobre potremmo cercare i voli senza dover inserire quelle paroline.

Come ai vecchi tempi potremmo di nuovo buttarci a capofitto nelle nostre ricerche in tutta tranquillità, senza l’incubo del CAPTCHA che diciamolo, ci faceva perdere tempo e innervosendoci non poco…almeno a me faceva questo effetto!

Ma non è tutto, dal 1° ottobre sarà possibile scaricare gratuitamente l’app per iPhone e Android (che costa € 3,59) per prenotare via mobile, ed entrerà in funzione il profilo twitter ufficiale.

Dalla prossima estate dovrebbe entrare in funzione anche la memorizzazione del passeggero, ossia dopo aver effettuato una prima prenotazione sul sito web Ryanair, per le successive sarà possibile richiamare automaticamente i dati senza doverli digitare, velocizzando così la prenotazione.

Quest’ultima cosa può sembrare una sciocchezza ma non lo è, molto spesso con Ryanair la velocità è tutto, specialmente quando ci si trova di fronte a prezzi stracciati e si rischia di vederseli sfuggire sotto al naso.

Non ci resta che aspettare fiduciosi, ma sappiamo bene che la pazienza è una delle virtù di noi viaggiatori low cost.

Fonte Ryanair

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Per anni ha portato avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online. La seconda edizione è uscita a giugno 2019.