07.07.2020

Sicilia SiCura estate 2020: ecco cosa fare per entrare nell’isola

marzamemi

Se sei tra i tanti italiani che trascorreranno le vacanze in Sicilia durante questa particolarissima estate 2020 segnata dal distanziamento sociale e dal rispetto assoluto delle regole imposte per evitare la diffusione del coronavirus, in questo post ti spiegherò cosa fare per entrare nell’isola.

Sicilia SiCura: registrazione dell’ingresso e utilizzo della web app

In base all’ordinanza n.24 del 6 giugno 2020 emessa dal Presidente della Regione siciliana Nello Musumeci (che puoi consultare integralmente qui) e valida fino al 30 settembre 2020, chi entrerà nell’isola (a esclusione dei residenti e dei domiciliati nella regione) dovrà:

  • registrarsi a questo portale inserendo i propri dati personali tra cui la data di arrivo in Sicilia, il mezzo di trasporto che si utilizzerà per raggiungerla ed eventuali casi di coronavirus in famiglia (al termine della registrazione si riceverà una mail con i username e password. Fai attenzione perché spesso la mail arriva o in Promozioni o nello Spam)
  • utilizzare durante il soggiorno o la web app collegata alla registrazione sul portale Sicilia SiCura o scaricare le app dedicate per iOS e Android.

Non appena si metterà piede sull’isola bisognerà fare il “check-in” tramite l’app inviando un aggiornamento sul proprio stato di salute, e ogni giorno si riceverà una notifica che ricorderà cosa fare in caso di sintomi riconducibili al Covid-19.

In caso di sintomi da coronavirus si potrà scegliere volontariamente se essere geolocalizzati consentendo al Sistema Sanitario Regionale di segnalare le strutture più vicine all’utente. Chi sceglierà di non essere geolocalizzato potrà contattare il numero verde 800458787.

Al termine del soggiorno in Sicilia si potrà fare il check-out dall’app e i dati saranno definitivamente cancellati. Per rientrare nell’isola entro il 30 settembre bisognerà fare una nuova registrazione.

A scanso di equivoci ho comunque chiamato il call center della Regione Sicilia al numero 800458787, e la gentilissima operatrice che mi ha risposto mi ha confermato l’obbligatorietà di tale procedura per i non residenti e i non domiciliati nell’isola.

Buone vacanze, io ti aspetto anche sul mio profilo Instagram vologratis con aggiornamenti costanti sul mondo dei viaggi.

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, giocare con suo figlio Nicholas, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo insieme alla sua famiglia. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Per anni ha portato avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio, su Radio Capital e sulle pagine de L'Huffington Post. Ogni tanto lo trovi in radio, in tv e su giornali. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online. La seconda edizione è uscita a giugno 2019. Il 23 luglio 2020 è uscito il libro da lui curato dal titolo "In viaggio tra i borghi d'Italia".