Viaggiare con Italo treno: la nostra esperienza

viaggiare con italo treno

Come sa chi di voi segue assiduamente VoloGratis.org, qui segnalo tutti i codici sconto per viaggiare con Italo treno risparmiando il più possibile, e proprio grazie a uno di questi codici, il 2 marzo io e Valentina abbiamo viaggiato per la prima volta a bordo di un treno Italo.

Roma – Milano andata e ritorno in ambiente Prima a soli € 46,40 a persona.

Ora vi racconto la nostra esperienza.

Siamo partiti dalla stazione Termini di Roma alle 7:45 in punto, in perfetto orario rispetto a quello indicato dalla compagnia.

Non appena siamo saliti sulla carrozza 3 siamo rimasti piacevolmente stupiti dal vagone.

Ovviamente nuovo, pulito, belle e comode poltrone in pelle Frau, e un discreto spazio per le gambe che a noi che non siamo dei giganti ha permesso di stendere comodamente le gambe durante tutto il tragitto.

viaggiare con italo spazio per le gambe
L’ambiente Prima prevede anche uno snack gratuito, e dopo circa un’ora è passato il personale di bordo che ci ha fatto scegliere tra diverse bevande tra cui caffè, succhi di frutta, the caldo e freddo, acqua e Coca-Cola, tra biscotti o salatini, e ci ha consegnato anche Il Sole 24 Ore.

viaggiare con italo treno snack a bordo
Per caffè si intende una bustina di caffè solubile nescafé da sciogliere in acqua calda. Pessimo.

Nota dolente: il wifi, non ha mai funzionato, né all’andata e né al ritorno. Ci siamo iscritti accedendo al portale Italo, inserendo il codice PNR del biglietto e il nostro indirizzo email, ma non siamo mai riusciti a navigare. Giusto per brevissimi tratti e con continue disconnessioni che alla fine ci hanno fatto arrendere e navigare con la nostra rete 4G.

Comodissime le prese elettriche poste proprio di fronte al passeggero.

viaggiare con italo treno prese elettriche
Mi è sembrato che il treno vibrasse di meno rispetto alle Frecce. Io soffro il mal di treno, o meglio soffro il movimento dell’alta velocità. Devo dire che non ho avvertito alcun senso di nausea e non ho mai preso il travel gum che porto sempre con me in ogni viaggio.

Cosa importante e non scontata che tengo a sottolineare, il personale di bordo è stato gentilissimo e sorridente in ogni situazione, dal controllo biglietto al servizio bar.

All’andata abbiamo impiegato 3 ore e 20 minuti fino a Milano Rogoredo con fermate intermedie a Roma Tiburtina, Firenze, Bologna e Reggio Emilia. Al ritorno 2 ore e 55 minuti con treno No Stop.

Il nostro giudizio è positivo. Continueremo a viaggiare con Italo, ovviamente cercando sempre di sfruttare i suoi codici sconto.

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, giocare con suo figlio Nicholas, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo insieme alla sua famiglia. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Per anni ha portato avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio, su Radio Capital e sulle pagine de L'Huffington Post. Ogni tanto lo trovi in radio, in tv e su giornali. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online. La seconda edizione è uscita a giugno 2019. Il 23 luglio 2020 è uscito il libro da lui curato dal titolo "In viaggio tra i borghi d'Italia".