Come viaggiare sicuri in tempi di Covid-19

viaggiare sicuri covid 19

Da quando è apparso lo spettro del Covid-19 le nostre vite sono radicalmente cambiate. Noi viaggiatori incalliti ne sappiamo qualcosa. Fino al febbraio 2020 eravamo liberi di muoverci per il mondo intero e ora dobbiamo fare i conti con le liste dei Paesi a rischio, stando bene attenti a quelli in cui basta solo il Green Pass e a quelli in cui la situazione pandemica è fuori controllo e in cui è prevista la quarantena. Oltretutto la situazione è in continua evoluzione il che rende tutto più complicato. Ma non dobbiamo perderci d’animo, basta informarsi e rispettare scrupolosamente le regole.

Come possiamo viaggiare sicuri in tempi di Covid-19?

Ci sono molti Paesi in cui è possibile andare per turismo e sono indicati nelle liste A, C e D del Ministero della Salute, con adempimenti specifici – oltre al Green Pass – da seguire per il rientro in Italia da un Paese dell’elenco D.

Prima di prenotare qualsiasi viaggio è sempre buona cosa consultare Viaggiare Sicuri della Farnesina o l’app Re-Open EU della Commissione Europea, in cui sono presenti le schede aggiornate di ogni Paese.

Però, soprattutto con la predominanza della variante delta ad alta contagiosità, ultimamente le cose si sono ulteriormente complicate e il viaggiatore/vacanziero ha iniziato a porsi mille domande: “Cosa succede se mi ammalo di coronavirus prima di partire? ” “e durante il viaggio?“, “come faccio a sostenere le eventuali spese mediche e i costi di soggiorno per l’eventuale isolamento?“. Tutte domande lecitissime che hanno un’unica risposta: l’assicurazione di viaggio COVID-19.

L’assicurazione sanitaria di viaggio Covid-19

L’assicurazione di viaggio è di fondamentale importanza, soprattutto in questo periodo. Sono sempre soldi ben spesi, fidati di me, perché “non succede, ma se succede…” sono dolori, ed è quindi importante partire sereni e coperti in caso di eventuali problemi.

Ma come orientarsi tra le tante che vengono proposte sul web? Bisogna leggere con attenzione cosa effettivamente coprono e fino a quale importo.

Io ti suggerisco l’assicurazione sanitaria di viaggio Covid-19 di Heymondo, sia per viaggio singolo che per multiviaggio annuale (che copre tutti i viaggi per un anno fino a 30 giorni per ciascun viaggio), perché – in caso di problemi legati al coronavirus – avrai diritto:

  • alla copertura delle spese mediche
  • alla copertura delle spese del test molecolare (PCR) se prescritto dal medico
  • al rimpatrio al Paese di residenza se il contagio impedisce di utilizzare il mezzo di trasporto inizialmente previsto
  • all’estensione del soggiorno in caso di isolamento o quarantena medica
  • e – nella modalità Premium – anche all’annullamento del viaggio per malattia o decesso per coronavirus di un familiare o dello stesso viaggiatore.

Ma non solo problemi legati al Covid-19, anche:

  • al rimborso delle prestazioni sanitarie per infortunio o malattia sostenute in viaggio
  • al rimborso per il furto o incendio del bagaglio, al ritardo nella consegna e al rifacimento dei documenti
  • all’anticipo delle spese di prima necessità
  • all’annullamento e all’interruzione del viaggio
  • a un interprete in caso di ricovero o di procedure giudiziali all’estero
  • all’assistenza legale
  • e a tanto altro.

Con l’app Heymondo è anche facile contattare l’assistenza 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, mettersi in contatto con un operatore, gestire i reclami e avere tutti i documenti della polizza a portata di smartphone.

È buona cosa partire sereni e assicurati. Prevenire è meglio che curare!

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, giocare con suo figlio Nicholas, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo insieme alla sua famiglia. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Per anni ha portato avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio, su Radio Capital e sulle pagine de L'Huffington Post. Ogni tanto lo trovi in radio, in tv e su giornali. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online. La seconda edizione è uscita a giugno 2019. Il 23 luglio 2020 è uscito il libro da lui curato dal titolo "In viaggio tra i borghi d'Italia". A fine giugno 2021 uscirà il suo nuovo libro tutto dedicato ai luoghi più insoliti, segreti e curiosi di Roma.