Depositi bagagli a Firenze: dove si trovano e quanto costano

depositi bagagli firenze

Sei ti trovi nel meraviglioso capoluogo toscano e sei in attesa di un treno o di un volo, e vuoi ottimizzare il tempo a tua disposizione facendo un bel giro per la città senza portarti dietro la valigia, io ti consiglio di lasciarla in uno dei depositi bagagli di Firenze.

Si tratta di luoghi che a pagamento custodiscono temporaneamente le valigie, gli zaini, i borsoni e persino le buste dei viaggiatori.

In questo post ti segnalerò la loro posizione e soprattutto ti dirò quanto costano in modo che tu possa scegliere quello a te più comodo.

DEPOSITI BAGAGLI A FIRENZE

Deposito bagagli a Firenze all’interno della Stazione di Santa Maria Novella

All’interno della stazione ferroviaria, e precisamente al binario 16 in Via Valfonda 1a, c’è KiPoint aperto tutti i giorni dalle 6 alle 23.

Il prezzo è di € 6 per le prime 5 ore, di € 1 per ogni ora successiva ma fino alla 12°, e di € 0,50 per le successive.

Offre anche un comodissimo servizio di trasporto bagagli in hotel per chi arriva in treno e vuole subito visitare la città senza passare prima in albergo. Il viaggiatore lascia i suoi bagagli a KiPoint, va direttamente a visitare la città, e KiPoint pensa a trasportare le sue valigie direttamente in hotel.

Per contattarli puoi chiamare il numero 0559337749 o inviare un’email a ki208@kipointspa.it.

Deposito bagagli Firenze Luggage Point

Di Luggage Point ce ne sono due:

  • uno vicino a Ponte Vecchio e precisamente in Via de’ Guicciardini 44/R
  • l’altro a 200 metri dalla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella e precisamente in Via della Scala 13/R.

Il primo è completamente automatizzato e aperto tutti i giorni e tutto il giorno. Videosorvegliato e con assicurazione, dispone di armadietti con dimensioni di 85 x 65 x 45 cm (che possono contenere fino a 4 bagagli a mano) al prezzo di € 1,80 per un’ora, di € 3,60 per due ore, di € 5,40 per tre ore, di € 7,20 per quattro ore, di € 9 per cinque ore e di € 9,90 dalla sesta alla ventiquattresima ora. Si prenota online a questo link e si paga con carta di credito (anche ricaricabile) o con PayPal.

Il secondo, vicino a Santa Maria Novella, è dotato di personale, è aperto dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13 e dalle 15:40 alle 18:25, e costa € 5 per bagaglio. È possibile anche pagare in contanti direttamente al deposito.

Deposito bagagli Left Luggage Florence

Un altro deposito che come KiPoint dispone anche della consegna delle valigie in albergo (al costo di € 5) si trova sia in Via De’ Boni 5/r che in Borgo Santa Croce 2r.

Quello di Via De’ Boni – vicino a Piazza Duomo – è aperto tutti i giorni dalle 8 alle 20 mentre l’altro  – tra Piazza Santa Croce e Ponte alle Grazie – dalle 9 alle 19. Hanno entrambi l’assicurazione contro il furto e anche un servizio di riparazione bagagli.

Il prezzo è di € 1 l’ora o di € 6 per tutto il giorno (in questo caso regalano una bottiglietta d’acqua).

Per contattarli puoi inviare un’email a info@leftluggageflorence.com o chiamare i numeri +393347007714 0 055 6271764 per parlare con il deposito bagagli Firenze di Via De’ Boni, o +393755593338 e +390550517957 per l’altro.

Deposito bagagli Firenze Stow Your Bags

In via dell’Anguillara 58, a 200 metri dalla Galleria degli Uffizi, si trova un altro deposito valigie automatizzato.

È aperto tutti i giorni dalle 7 alle 23 e dispone di due tipologie di armadietti:

  • grande con dimensioni di 85 x 61 x 48 cm e che può ospitare fino a 4 bagagli a mano
  • standard con dimensioni di 85 x 48 x 46 cm che ne può ospitare 2.

Quello grande ha prezzi a partire da € 2,49 all’ora, quello piccolo a partire da € 1,49.

Ce n’è anche un altro in Via dell’Albero 22 nei pressi della Stazione di Santa Maria Novella.

Si prenota a questo link.

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo insieme alla sua famiglia. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Per anni ha portato avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Ora lo trovi ogni sabato alle 13:10 su Radio Capital. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online. La seconda edizione è uscita a giugno 2019. Il 23 luglio 2020 uscirà un libro da lui curato dal titolo "In viaggio tra i borghi d'Italia".