Clima a Dubai: il periodo migliore per andarci

dubai clima

Il clima di Dubai è buono durante tutto l’anno e su questo non ci piove. A dire il vero nel più popoloso tra gli Emirati Arabi Uniti non piove davvero quasi mai, pensa che durante tutto l’anno le precipitazioni ammontano al massimo e complessivamente a 100 millimetri. Per avere un’idea ti basti sapere che in media a Roma si raggiungono circa 800 millimetri di pioggia all’anno, 8 volte in più rispetto a Dubai.

Vediamo ora insieme però nel dettaglio com’è il meteo a Dubai durante i vari mesi dell’anno, e scopriamo soprattutto quali sono i periodi migliori per visitarla.

CLIMA DI DUBAI: IL PERIODO MIGLIORE PER VISITARE L’EMIRATO ARABO

Il clima di Dubai è subtropicale desertico.

Le stagioni si possono dividere in due:

  • inverno: da dicembre ad aprile
  • estate: da maggio a dicembre

Gli inverni non sono da intendersi come i nostri, ma sono molto miti e non troppo caldi. Le estati sono invece caldissime e molto umide. Il cielo è praticamente sempre limpido e azzurro, ottimo per scattare belle foto, ma d’inverno può passare anche qualche nuvola.

Le temperature medie oscillano tra i 19,5 °C del mese di gennaio e i 36,5 °C del mese di agosto, ma quest’ultime vengono percepite maggiormente per via dell’umidità. Per fortuna però l’aria condizionata “a palla” degli edifici e dei centri commerciali permettono di sopravvivere a temperature che raggiungono anche picchi di 50 °C.

Può capitare che da dicembre a febbraio possa esserci qualche giornata fresca con minime attorno ai 10 °C e massime intorno ai 18 °C, e immagino che per gli abitanti del posto siano giornate polari! È comunque importante indossare durante il giorno un abbigliamento fresco e leggero, portandosi però sempre dietro un giubbottino o un golfino perché di sera si potrebbero verificare delle grosse escursioni termiche.

Il mare del Golfo Persico è trai mari più caldi del mondo e la temperatura dell’acqua oscilla tra i 23 °C invernali e gli oltre 30° C dell’estate. Ottima per chi come me odia le acque fredde.

Il vento, che soffia spesso a Dubai, a volte – quando è troppo forte – alza tempeste di sabbia (chiamate shamal) che si verificano frequentemente tra maggio e luglio.

Quindi alla fine della solfa: qual è il periodo migliore per andare a Dubai?
Il clima di Dubai perfetto per un viaggio senza stress è quello che va da dicembre a marzo. Il periodo peggiore per via delle alte temperature è invece quello estivo. Ad agosto è sconsigliato andare da quelle parti.

Anche agli inizi della nostra primavera il clima di Dubai risulta abbastanza piacevole, le temperature sono più alte di quelle invernali ma rimangono comunque sotto ai 30 °C.

Ora che conosci un po’ come si comporta il meteo a Dubai non ti resta che organizzarti un bel viaggio nell’Emirato Arabo. Io ti aspetto sul mio profilo Instagram e sulla mia pagina Facebook.

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Per anni ha portato avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Ora lo trovi ogni domenica alle 14 su Radio Capital. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online. La seconda edizione è uscita a giugno 2019.