Fontane danzanti di Dubai: guida completa per assistere allo show

Lo spettacolo delle fontane danzanti di Dubai è una di quelle cose assolutamente da non perdere durante un soggiorno nell’Emirato Arabo. Io e Valentina lo abbiamo visto due volte, anzi tre considerando anche quello che abbiamo ammirato dall’alto del grattacielo Burj Khalifa, e ti posso assicurare che vale proprio la pena andarci, oltretutto è gratis.

FONTANE DANZANTI DI DUBAI: TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE PER ASSISTERE ALLO SHOW

Fontane danzanti di Dubai: cosa sono

La Dubai Fountain è il sistema di fontane danzanti più grande al mondo, ed è una delle tante attrazioni da record presenti nel territorio dell’Emirato Arabo volute dall’emiro Mohammed bin Rashid Al Maktoum.

Progettate dalla società californiana WET Design – peraltro responsabile delle fontane danzanti del Bellagio di Las Vegas – furono inaugurate l’8 maggio del 2009 nello stesso giorno in cui fu inaugurato il gigantesco Dubai Mall, e costarono ben 218 milioni di dollari statunitensi (800 milioni di AED). Hanno una lunghezza di 275 metri, sparano acqua fino a un’altezza di 152 metri e con una portata di circa 83.000 litri, sono illuminate da 6.600 luci e da ben 50 proiettori colorati, e si muovono sulle note di famosi brani di musica classica, pop e araba.

Fontane danzanti di Dubai: dove si trovano e posizione migliore per assistere allo spettacolo

Le fontane danzanti di Dubai si trovano nel Burj Khalifa Lake, tra il Dubai Mall e il Souk Al Bahar, e possono essere raggiunte con la metro linea rossa scendendo alla fermata Burj Khalifa/ Dubai Mall Metro Station, eventualmente anche in bus scendendo o a Burj Khalifa The Palace Hotel, o a The Dubai Mall o a Burj View Central Tower 1 (anche se il traffico di Dubai a volte risulta un po’ snervante) e in automobile parcheggiandola nel parking del Dubai Mall che può contenere fino a 14.000 autovetture.

Lo spettacolo si vede benissimo dal piazzale antistante il Dubail Mall (Waterfront Promenade) o anche dal ponticello in legno che collega il centro commerciale al Souk Al Bahar, ma se vuoi avere la vista migliore (come quella che si vede nel filmato in alto) ti consiglio di recarti all’argine del lago che si trova appena fuori dal Souk, dove si trovano alcuni ristorantini romantici come il Dean & Deluca Cafe, il Baker & Spice, e il Rivington Grill.

Volendo è possibile anche assistere allo show direttamente sul lago grazie alle barchette tradizionali, basta rivolgersi a uno degli operatori presenti in loco che effettuano a pagamento tale servizio.

C’è chi dice che lo spettacolo sia favoloso anche dall’alto di una delle terrazze del Burj Khalifa (124° e 125° piano) ma per la mia esperienza posso dirti che dall’alto è sì bello, ma niente a che vedere con quello che si vede e che si sente dal basso. Dall’alto del grattacielo è bello vedere il movimento delle fontane incastonate in uno scenario mozzafiato, ma dal basso è molto più emozionante perché ci si lascia coinvolgere dalla musica del brano, dall’altezza dei getti d’acqua e dal rumore simile allo sparo di un cannone quando vengono sparati i getti altissimi che sfiorano addirittura i 152 metri di altezza.

fontane danzanti dubai (2)

Gli orari in cui si svolgono gli spettacoli delle fontane danzanti di Dubai

Gli spettacoli delle fontane danzanti di Dubai si svolgono gratuitamente tutti i giorni in due fasce orarie:

  • il pomeriggio tutti i giorni (tranne il venerdì alle 13 e alle 13:30) e solo il venerdì (che per i musulmani è un giorno sacro, come la domenica per i cristiani e il sabato per gli ebrei) alle 13:30 e alle 14
  • ogni sera dalle 18 alle 23 con spettacoli ogni trenta minuti.

Ciascuno spettacolo ha una durata variabile che cambia in base alla durata del brano che viene trasmesso dalle potentissime casse che fanno sentire lo spettatore all’interno di un vero e proprio concerto musicale.

Purtroppo non è possibile conoscere quali canzoni verranno animate dalle fontane danzanti, l’unico brano fisso è quello delle ore 18 “Sama Dubai” dedicato all’emiro di Dubai Mohammed bin Rashid Al Maktoum, vicepresidente degli Emirati Arabi Uniti.

Per godere al meglio di tutta la suggestione delle fontane danzanti di Dubai ti suggerisco di andarci di sera, l’illuminazione gioca un ruolo fondamentale nello spettacolo. Pensa che i fasci di luci che le illuminano posso essere visti fino a 20 km di distanza.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online.

comments

Luoghi da visitare e guide per viaggiare