I luoghi dei Beatles a Liverpool: guida completa e itinerario

luoghi beatles liverpool

Una guida ai luoghi dei Beatles a Liverpool è ciò che ci vuole al viaggiatore appassionato di musica che ha voglia di vivere la città portuale inglese respirando l’aria che ha ispirato la band più famosa di tutti i tempi.

In tutta sincerità devo dirti che prima della partenza non davo a Liverpool alcun soldo di fiducia, e invece poi – come succede spesso in questi casi – mi sono dovuto ricredere. Ho trovato una città particolarmente affascinante, ricca di cose interessanti da visitare, e con una vita notturna niente male. Negli ultimi 10 – 15 anni ha subito un radicale cambiamento e ora si presenta come una bella signora proiettata verso il futuro ma con uno sguardo attento al suo passato.

Ma torniamo ai Fab Four (John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr), che proprio a Liverpool sono nati, cresciuti, e che nel 1960 hanno dato vita al gruppo che ha rivoluzionato la musica mondiale.

Tutto a Liverpool parla di loro però prima di partire ti suggerisco di prepararti una bella playlist con i brani dei Beatles, poi una volta lì passeggia per le strade ascoltando le loro canzoni, vivrai un’esperienza a dir poco favolosa, te lo posso assicurare.

I luoghi dei Beatles a Liverpool: la guida completa

Le statue dei Beatles

cose da vedere a Liverpool

Ti suggerisco di iniziare la visita incontrando proprio i magnifici 4. Ma dove? A Pier Head, a Liverpool Waterfront, a due passi dal Royal Liver Building.

Lì troverai le loro state in bronzo realizzate dallo scultore Andy Edwards, e donate alla città dal Cavern Club – il locale in cui i Beatles iniziarono a suonarono – in occasione del 50° anniversario della loro ultima esibizione in città avvenuta il 5 dicembre del 1965.

Tieni pronta la macchina fotografica e fatti immortalare da qualcuno insieme a loro, farai un figurone anche su Instagram. A proposito, già che ci sei leggi la nostra guida su Come fare belle foto in viaggio per Instagram.

British Music Experience

Proprio dietro alle statue, e precisamente nel Cunard Building, troverai un museo fantastico in cui io – da grande appassionato di musica – sono letteralmente impazzito. Aperto nel marzo del 2017 ripercorre la storia della musica pop-rock britannica ed espone cimeli appartenuti alle più grandi star come ad esempio gli Oasis, David Bowie, i Queen, e soprattutto i Beatles.

Potrai anche suonare gli strumenti musicali messi a disposizione del pubblico come chitarre, bassi, batterie e pianoforti.

Per saperne di più in merito agli orari di apertura e al prezzo del biglietto d’ingresso ti rimando al sito web ufficiale.

Mathew Street

viaggio a liverpool

Prendendo Water St e camminando per una decina di minuti, arriverai a Mathew Street, universalmente riconosciuta come la strada che ha dato origine al mito dei Beatles. Lì si trova il Cavern Club.

Cavern Club

diario di viaggio a liverpool

Tra i luoghi dei Beatles a Liverpool questo locale riveste un ruolo fondamentale. Lì i Fab Four si esibirono agli inizi della loro carriera. Oggi il locale originario non esiste più. Fu demolito e ricostruito fedelmente negli anni Ottanta, ma vale la pena trascorrerci una serata a suon du musica live.

The Grapes

Proprio di fronte al Cavern Club si trova questo pub in cui erano soliti rifugiarsi John, Paul, Ringo e George dopo i loro concerti al Cavern, soprattutto in cerca di tranquillità e lontani dalle fan urlanti. I minori di 21 anni non erano ammessi.

Statua di John Lennon

cose da vedere a liverpool (4)

Sempre su Mathew Street si trova la statua in bronzo di un giovanissimo John Lennon.

The Beatles Shop

Se vuoi fare un po’ di shopping a tema ti consiglio di recarti al n.31 di Mathew Street dove troverai il negozio più famoso a loro dedicato. Troverai di tutto, dalle magliette alle calamite, dalle cartoline ai dischi in vinile.

The Beatles Story

viaggio liverpool 2017 (4)

Con una camminata a piedi di circa 15 minuti, passando per John St., per Thomas Steers Way, per Salthouse Quay, e arrivando all’Albert Dock, troverai al Britannia Vaults il museo a loro interamente dedicato.

Una comodissima audioguida in italiano ti trasporterà nella loro storia, partendo dall’infanzia dei quattro ragazzi, passando per il loro incontro, per gli inizi, per i grandi successi fino al loro scioglimento. Troverai cimeli a loro appartenuti ma anche la ricostruzione fedele delle location che hanno segnato la loro storia.

A me è piaciuto tantissimo e lo reputo una tappa fondamentale e imperdibile.

Per saperne di più su orari di apertura e prezzo del biglietto ti rimando al sito web ufficiale del museo.

Statua di Eleanor Rigby

La statua dedicata a tutte le persone sole si trova in Stanley Street, la via in cui (al numero 62) si trovava il negozio di strumenti musicali Frank Hessy che riforniva i giovani ragazzi.

Liverpool Institute

A pochi passi dalla Liverpool Cathedral, e precisamente a Mount Street, si trova la scuola frequentata da Paul e da George.

Casa di infanzia di Paul McCartney

Per raggiungere gli altri luoghi che ti segnalerò dovrai prendere i mezzi pubblici in quanto si trovano nei sobborghi della città.

Iniziamo dal n. 20 di Forthlin Road in cui si trova la casa in cui Paul visse fino agli anni Cinquanta insieme alla sua famiglia.

Casa di John Lennon

A Menlove Avenue, non lontano dalla casa di Paul, Forthlin Road, si trova Mendips, la casa in cui John ha vissuto insieme alla zia Mimi.

Casa di George Harrison

La casa in cui George visse negli anni Cinquanta insieme ai suoi genitori si trova al numero 25 di Upton Green, non lontana da quella di Paul. Proprio tra quelle mura imparò a suonare la chitarra e insieme a John e a Paul si ritrova nell’abitazione per provare il loro pezzi.

Casa di Ringo Starr

Al numero 9 di Madryn Street si trova la casa natale del mitico batterista dei Beatles.

Strawberry Fields

luoghi beatles liverpool (3)

In Beaconsfield Road si trova il cancello che quando John era piccolo serviva come ingresso all’orfanatrofio dell’Esercito della Salvezza, e in cui lui andava a giocare insieme ai suoi amici.

Penny Lane

luoghi beatles liverpool

In questa strada resa celebre da uno dei loro brani più famosi, si trovava la fermata degli autobus in cui si incontravano John e Paul prima di andare a scuola.

Ora che conosci quali sono i luoghi dei Beatles a Liverpool sei pronto per scoprire questa città a suon di musica. Per organizzarti al meglio ti suggerisco di leggere anche:

Buon viaggio!

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online.

comments

Luoghi da visitare e guide per viaggiare

Iscriviti alla Newsletter