Aeroporto di Praga: modalità e costi per raggiungere il centro città

aeroporto praga

L’aeroporto di Praga, conosciuto fino al 2012 con il nome Ruzyně (Codice IATA PRG) ma il cui nome attuale è Letiště Václava Havla Praha in quanto intitolato alla memoria di Václav Havel – ultimo Presidente della Cecoslovacchia e primo Presidente della Repubblica Ceca – dista circa 15 km dal centro di Praga.

L’aeroporto di Praga ha quattro terminal:

  • il Terminal 1 per i voli dai Paesi che non hanno aderito alla convenzione di Schengen
  • il Terminal 2 dedicato ai voli aderenti all’accordo di Schengen, quindi anche quelli dall’Italia
  • il Terminal 3 per i voli cargo, privati e charter
  • il Terminal 4 per i voli di Stato e per i VIP.

Dall’Italia atterrerai sicuramente al T2 – a meno che tu non sia un VIP o un ministro della Repubblica Italiana, e in quel caso non saresti qui a leggere questa mia guida –  e sono convinto che non appena metterai piede nello scalo non vedrai l’ora di raggiungere quella che secondo me è una delle città più belle d’Europa.

In questo post vedremo insieme come arrivare al centro città dall’aeroporto di Praga prendendo in esame i vari mezzi di trasporto e relativi costi.

DALL’AEROPORTO DI PRAGA AL CENTRO CITTÀ: TUTTE LE ALTERNATIVE

Inizio subito con una brutta notizia: l’aeroporto di Praga non è direttamente collegato alla città con la metropolitana, un po’ come succede a Roma all’aeroporto di Fiumicino e all’aeroporto di Ciampino.

Ci si può però arrivare in bus + metro e in taxi.

Dall’aeroporto di Praga al centro in bus + metro

L’aeroporto di Praga è collegato con il centro della città tramite due autobus: il 119 e il 100.

Se la tua destinazione è il centro storico allora il 119 è la scelta migliore (ed anche la più economica) poiché ferma alla fermata della metro linea A (verde) – Nádraží Veleslavín che con poche fermate porta in centro.

Il 119 parte dal secondo marciapiede all’esterno del terminal degli arrivi, la prima corsa parte alle 4:25 e l’ultima alle 23:40. Per il ritorno, il bus viaggia dalle 4:52 alle 0.18.

L’autobus 100 collega invece l’aeroporto di Praga con la stazione della metro di Zlicín (linea B, gialla).

Il biglietto costa kc 32 (circa € 1,20), si acquista in aeroporto ed è valido 90 minuti. Può essere pertanto utilizzato sia per il bus che per la metropolitana.

Chi viaggia con una valigia grande o con una carrozzina deve acquistare anche un biglietto da kc 16.

Arrivando di notte quando le altre linee non sono in funzione è possibile prendere la linea notturna 510.

Dall’aeroporto di Praga al centro con l’Airport Express

Il bus Airport Express è la soluzione che permette di arrivare alla stazione ferroviaria centrale Hlavní Nádraží senza cambi, che si trova lungo la linea C della metropolitana.

Il biglietto costa kcz 60 (circa € 2,30) e si acquista dal conducente.

L’Airport Express è in funzione tutti i giorni dalle ore 5:30 alle 21 e parte ogni 30 minuti. Il tragitto dura mezz’ora., traffico permettendo.

Dall’aeroporto di Praga al centro in taxi

Questa è senza ombra di dubbio la soluzione più economica ma anche la più costosa.

Bisogna però fare attenzione a prendere solo i taxi ufficiali, ossia quelli che hanno l’insegna fissa sull’autovettura, che hanno visibile il nome della società per cui operano e che hanno la licenza esposta in bella vista. Il costo della corsa si aggira grosso modo sui € 20.

Troverai comunque postazioni sia all’interno che all’esterno dell’aeroporto di Praga in cui prenotare la tua corsa.

Ora che sai come raggiungere il centro città dall’aeroporto di Praga non ti resta che goderti tutte le sue bellezze. Per organizzarti al meglio leggi:

Buon viaggio!

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Per anni ha portato avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online.

Luoghi da visitare e guide per viaggiare