Come contattare Ryanair: modalità e costi

come contattare ryanair

La domanda che ci poniamo tutti non appena ci accorgiamo di aver fatto un errore sulla prenotazione di un biglietto della famosa compagnia aerea low cost irlandese, o se abbiamo bisogno di qualche chiarimento in merito al volo, o se dobbiamo richiedere un rimborso, è sempre la stessa: “come contattare Ryanair?”.

Subito dopo scatta l’auto-risposta “sarà sicuramente impossibile”, “mi costerà più la telefonata che il biglietto”, “meglio lasciar perdere”.

Questa è anche una domanda che ricevo spesso da molti lettori del mio blog di viaggi, alcuni anche presi dal panico di non saper come fare per mettersi in contatto con qualcuno della compagnia.

Oggi ho quindi pensato di parlarti proprio di come contattare Ryanair, in modo che tu sappia già come fare in caso di eventuali problemi che mi auguro non ti capitino mai.

COME CONTATTARE RYANAIR: LE VARIE MODALITÀ

Come contattare Ryanair tramite chat

Se hai accesso a un pc, la via più semplice ed economica per contattare Ryanair è quella di accedere alla Chat in tempo reale.

Ci si accede tramite questo link e per iniziare la sessione bisogna fare una domanda al chat bot, ossia alla chat virtuale.

Se la risposta non soddisfa la tua domanda e hai bisogna di parlare con un operatore in carne e ossa scrivi nella chat un qualcosa tipo “devo parlare con un operatore” come ho fatto io in questo esempio.

contatti ryanair 2019
Ti apparirà “Parla con un nostro operatore”, cliccandoci sopra ti si aprirà una nuova schermata dove dovrai inserire i tuoi dati:

  • nome e cognome
  • indirizzo email
  • numero di prenotazione
  • numero di telefono collegato alla prenotazione

inserire la tua domanda e il motivo del contatto.

Per avviare la chat dovrai poi cliccare su Start Chat.

come contattare ryanair 2019
 
Si viene messi in coda in base al numero di persone che ci precedono, e ci si accoda in attesa del proprio turno.

 
Non appena libero il primo “rappresentante” – come viene chiamato dal sito web – si accede a una normalissima chat in cui è possibile parlare con l’operatore e spiegargli il proprio problema.

 
Io ho provato la chat e con grande meraviglia ho constatato che funziona piuttosto bene anche se il tempo di attesa dipende dalle persone in coda. Ho esposto le mie domande a cui mi è stata data pronta risposta. L’operatore mi ha inoltre detto che loro risolvono anche i problemi legati agli errori di digitazione dei nomi in fase di acquisto.

Secondo me questa è la prima scelta da fare in caso di dubbi o problemi.

Come contattare Ryanair telefonicamente

Se invece preferisci contattare Ryanair via telefono puoi farlo chiamando i numeri:

  • 8955895509
  • 8955698769

che hanno però un costo di 16 cent per lo scatto alla risposta, e di 96 centesimi di euro al minuto, con costo massimo della telefonata di 15 euro. Non si tratta quindi di un vero e proprio numero verde Ryanair in quanto non è gratuito.

Il servizio clienti è in italiano ma visti i costi non è per niente conveniente, meglio la chat.

Come contattare Ryanair tramite modulo di contatto

Se non hai particolare fretta puoi invece contattare Ryanair utilizzando il modulo di contatto, inserendo:

  • il tuo nome e cognome
  • l’indirizzo email (fondamentale per ricevere la risposta)
  • il numero di conferma della prenotazione
  • il motivo del tuo contatto

e aggiungendo eventualmente un documento.

come contattare ryanair 3
 

Come contattare Ryanair per una richiesta di rimborso

Se hai bisogno di contattare Ryanair per richiedere un rimborso relativo a:

  • volo cancellato
  • volo con ritardo superiore alle tre ore
  • volo non utilizzato
  • decesso del passeggero o di un familiare

puoi farlo tramite questo modulo compilando i vari campi, e scegliendo il motivo della tua richiesta selezionando una delle opzioni previste nel menù a tendina.

come contattare ryanair (4)

Come contattare Ryanair per il bagaglio smarrito o danneggiato

Se il tuo bagaglio a mano Ryanair o da stiva è stato smarrito o danneggiato (i bagagli a mano più grandi vengono trasportati gratis nella stiva a meno che non si acquisti l’imbarco prioritario) puoi presentare il tuo reclamo compilando quest’altro modulo.

come contattare ryanair bagaglio
Fai però attenzione, prima di inoltrare il reclamo alla compagnia aerea devi averlo fatto già in aeroporto e aver ricevuto il PIR (Rapporto Irregolarità Bagaglio) con un codice di 10 caratteri di riferimento che dovrai poi menzionare al momento della richiesta.

Ti lascio anche i contatti telefonici di tutti gli aeroporti in cui vola la low cost irlandese se eventualmente vuoi ricevere aggiornamenti da loro, li trovi tutti qui.

Come contattare Ryanair tramite posta ordinaria

Nonostante l’era digitale in cui viviamo è possibile contattare Ryanair anche via posta ordinaria scrivendo a:
Ryanair
Customer Service Department
PO Box 11451
Swords – Co Dublin
Ireland
Includendo tutta la documentazione necessaria per far prendere in carico il reclamo, e le coordinate bancarie per l’eventuale rimborso.

Ovviamente questo è il metodo più lento per ottenere risposta.

Come contattare Ryanair per fare pubblicità

Se invece hai bisogno di contattare Ryanair per fare pubblicità alla tua azienda su carte d’imbarco, giornale di bordo o sul web, e metterti in contatto con qualcuno di loro per conoscere termini e prezzi, puoi farlo inviando una mail a sales@airportmarketingservices.com.

Ora che conosci tutti i modi su come contattare Ryanair io ti aspetto anche su Facebook e su Instagram.

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Per anni ha portato avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Ora lo trovi ogni domenica alle 14 su Radio Capital. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online. La seconda edizione è uscita a giugno 2019.