Come scegliere il posto migliore in aereo e volare sereno

come scegliere il posto in aereo

Scegliere il posto migliore in aereo può risultare fondamentale soprattutto nei lunghi viaggi transoceanici, quando per forza di cose bisogna stare all’interno del velivolo per tante ore e trascorrerci momenti salienti della giornata come il pisolino, i pasti, la lettura di un buon libro o la visione di un bel film.

Alcune compagnie aeree danno la possibilità al passeggero di scegliere il posto a sedere sull’aereo direttamente durante la fase di prenotazione (alcune gratis e alcune a pagamento come le compagnie aeree low cost), altre invece lo fanno scegliere durante il check-in online, altre ancora lo assegnano casualmente.

Ma potendolo scegliere, qual è il posto migliore su un aereo?

Diciamo subito che:

  • non tutti i velivoli sono uguali
  • non tutti abbiamo le stesse esigenze.

Proverò ugualmente a darti qualche suggerimento utile per farti volare nel migliore dei modi.

COME SCEGLIERE IL POSTO MIGLIORE IN AEREO

La prima cosa che ti suggerisco di fare è quella di collegarti al sito web SeatGuru, un portale che riporta tutte le caratteristiche interne di ciascun velivolo e che segnala i posti migliori.

Ti ritroverai subito in questa schermata in cui cercare il tuo volo. Dovrai inserire il nome della compagnia aerea, il numero del volo e la data di partenza, e cliccare sul tasto “Find Seat Map”.

scegliere posto migliore in aereo

Se non conosci il numero del volo puoi cliccare su “I dont know my flight number”,

scegliere posto migliore in aereo

e inserire la città di destinazione nella casella “To”, proprio come nella schermata sottostante. Ipotizziamo di dover volare con Alitalia il 17 aprile 2018, da Roma verso New York.

come scegliere posto migliore in aereo (2)

Cliccando su “Find Seat Map” ci si ritrova in questa schermata che riporta tutti i voli per New York da Roma.

come scegliere posto migliore in aereo

Cliccando poi sul nostro orario di partenza – ad esempio quello delle 9:30 – si atterra in un’altra schermata che segnala tutti i dettagli del velivolo.

scelta del posto a sedere in aereo

scelta del posto a sedere in aereo (2)

In questo caso ci dice che l’Airbus A330-200 Alitalia da Roma a New York ha 3 classi (Business, Premium Economy ed Economy), ci dà le specifiche dei posti per ciascuna classe, ci indica in verde i posti migliori, in rosso quelli peggiori, ci dice quali sedili sono reclinabili e quali no, dove si trovano i bagni, dove solo le porte di emergenza, e ci fornisce anche le recensioni dei precedenti passeggeri.

Fantastico, non trovi? In pratica si riesce ad avere una panoramica chiara ed esaustiva sull’aereo in modo da scegliere il posto a sedere nella maniera a noi più congeniale.

Come scegliere il posto in aereo: lato finestrino, centrale o corridoio

In genere i posti in aereo si dividono in:

  • posto lato finestrino
  • posto centrale
  • posto lato corridoio.

Secondo la mia esperienza, andrebbero evitati i posti centrali, perché si è costretti ad alzarsi ogni volta che il passeggero lato finestrino ha bisogno di andare in bagno o di sgranchirsi le gambe.

Ovviamente anche il passeggero lato finestrino dovrà disturbare i suoi vicini per alzarsi (sceglilo quindi se ti alzi raramente). Ma il posto lato finestrino ha vari aspetti positivi, ed è il mio posto preferito, Valentina lo sa e ogni volta che saliamo a bordo mi lascia quel posto (mi vuole proprio bene!):

  • permette di godere di una splendida visuale dall’oblò
  • nei viaggi lunghi permette di poggiare il cuscino sul muro per schiacciare un pisolino.

Gli aspetti positivi del posto lato corridoio sono:

  • il non dover disturbare nessuno per alzarsi
  • il poter allungare le gambe verso il corridoio.

Il posto a sedere lato corridoio è quindi perfetto per chi è particolarmente alto.

Aspetti positivi del posto centrale? Secondo me nessuno!

come scegliere il posto migliore in aereo (5)

Come scegliere il posto migliore in aereo: parte anteriore, centrale o posteriore dell’aereo

Qualche anno fa una responsabile di una grossa compagnia aerea mi disse che i posti più tranquilli sono quelli situati in fondo all’aereo per un semplice motivo: non avendo nessuno alle spalle non si corre il rischio di essere presi “a calci o a ginocchiate” dal passeggero posteriore. Però la parte posteriore è quella più rumorosa per via dei motori.

In genere tendono poi tutti a occupare la parte anteriore dell’aereo lasciando spesso vuote le ultime file, con la possibilità di chi le sceglie di ritrovarsi con il sedile accanto vuoto e potersi sdraiare con comodità anche sulle poltrone adiacenti.

Se però hai un volo con una coincidenza ristretta è meglio non scegliere le ultime file in quanto nella maggior parte dei casi si scende nella parte anteriore, e potresti attendere parecchio prima di lasciare il velivolo. In questo caso ti suggerisco di scegliere le prime file, in modo da essere uno dei primi a scendere dall’aereo e correre a prendere l’altro volo.

Secondo uno studio del 2007 condotto dalla rivista statunitense Popular Mechanics, gli ultimi posti sarebbero inoltre i i più sicuri in caso di incedente, e i passeggeri seduti vicino alla coda avrebbero il 40% in più di probabilità di sopravvivere a un eventuale disastro. C’è però da dire che è difficile, se non impossibile, salvarsi da un incidente aereo. Ma non ci pensiamo a questa eventualità, come dico sempre l’aereo è il mezzo più sicuro del mondo e le statistiche parlano molto chiaro. È nettamente più pericoloso viaggiare in automobile!

Se ti spaventano le turbolenze è però meglio che tu scelga i posti situati nella zona centrale dell’aereo (vicini all’ala) perché sono quelli in cui si avvertono di meno in quanto la zona è la più stabilizzata.

Se ti alzi spesso per andare in bagno è meglio che tu scelga un posto situato vicino al WC, sconsigliato se ami invece la tranquillità poiché in genere da quelle parti c’è sempre un bel via vai di gente.

Se conosci l’inglese (richiesto per motivi di sicurezza in caso di incidente o guasto) potresti optare per i posti situati accanto alle uscite di emergenza. Avrai uno spazio maggiore per le gambe non avendo nessuno di fronte. Non potrai però tenere nessun oggetto di fronte a te ma avrai un bracciolo reclinabile con un tavolino e la tv.

I posti di fronte alle paratie sono invece scelti da chi viaggia con i neonati perché proprio lì sono poste le culle.

Come si può ottenere un posto migliore in aereo?

Per avere la possibilità di scegliere un posto migliore in aereo devi:

  • acquistare il biglietto il prima possibile in modo da avere una più ampia scelta
  • fare il prima possibile il check-in online per quelle compagnie che permettono di sceglierlo in questa fase
  • acquistare un posto con spazio extra per le gambe
  • sfruttare le tue miglia (a tal proposito leggi anche la nostra guida su come accumulare miglia e viaggiare gratis)

Una volta arrivato in aeroporto puoi anche provare a chiedere un upgrade gratuito in business (conosco gente a cui lo hanno concesso, beati loro!), tentar non nuoce!

Ora che ti sei fatto un’idea su come scegliere il posto migliore in aereo non mi resta che augurarti un buon volo!

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online.

comments

Luoghi da visitare e guide per viaggiare

Iscriviti alla Newsletter