Cosa vedere a Philadelphia: 10 luoghi imperdibili

Cosa vedere a Philadelphia? Se sei approdato su questo post è sicuramente perché o stai valutando un viaggio nella città americana o perché sei in procinto di partire.

Quando ho svelato la meta del mio nuovo viaggio a stelle e strisce a molti dei miei amici in parecchi mi hanno chiesto “ma cosa c’è da vedere a Philadelphia?”, la classica domanda che ne sottintendeva un’altra “ma che ci vai a fare!”

Gli Stati Uniti d’America non sono solo New York, Chicago, San Francisco, Miami e Los Angeles, peraltro bellissime. Ci sono tante altre città da visitare, meno famose ma altrettanto affascinanti, come ad esempio Philadelphia.

La capitale della Pennsylvania, fondata nel 1682 dal britannico William Penn, è una della più antiche degli Stati Uniti, l’unica città a stelle e strisce patrimonio dell’umanità. Fu uno dei centri più importanti della Rivoluzione Americana, fu addirittura capitale provvisoria, e in quella che ora viene chiamata Independence Hall furono firmate sia la Dichiarazione d’Indipendenza (4 luglio 1776) che la Costituzione (nel 1787).

Ma veniamo al fulcro di questo post.

COSA VEDERE A PHILADELPHIA: I LUOGHI DA NON PERDERE

Qui di seguito troverai quelli che secondo me sono i 10 luoghi assolutamente da non perdere.

 

Independence Hall

independence hall philadelphia

© Photo by Paul Loftland for PHLCVB

La prima cosa da vedere a Philadelphia è senza ombra di dubbio l’edificio più importante della storia degli Stati Uniti.

Realizzato tra il 1732 e il 1753 nel tipico stile Georgiano in mattoncini rossi, è famoso perché tra le sue mura è stata firmata sia la Dichiarazione d’Indipendenza che la Costituzione.

Si trova in quello che viene chiamato Independence National Historical Park, il miglio quadrato con la maggior concentrazione di storia di tutto il Paese.

L’ingresso è gratuito ma è possibile visitarla solo tramite tour guidati che partono dall’interno della Independence Hall ogni 20/30 minuti. Da marzo a dicembre è però necessario di munirsi di biglietto tramite questo link.

Liberty Bell

cosa vedere a philadelphia 2

Il simbolo della Rivoluzione Americana. Suonò l’8 luglio del 1776 radunando i cittadini per la lettura della Dichiarazione d’Indipendenza. Si trova a N 6th St & Market St, proprio di fronte all’Independence Hall.

L’ingresso è gratuito ed è possibile ammirarla tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 17 (il 24 dicembre aperto fino alle 15, chiuso a Natale).

Elfreth’s Alley

cosa vedere a philadelphia 3

© Photo by PHLCVB

La più antica strada residenziale americana continuamente abitata. Un vero e proprio tuffo nel passato che ti farà rivivere le atmosfere della “vecchia america”. Casette basse costruite con mattoncini rossi, bandierine a stelle e strisce che adornano i vasi,  e tanta tranquillità. Una piccola oasi di pace nel caos del centro cittadino.

Betsy Ross House

cosa vedere a philadelphia 3

Nella casa situata al n.239 di Arch Street fu cucita la prima bandiera americana a stelle e strisce, che in origine contava 13 strisce orizzontali di colore bianco e rosso (le 13 colonie originarie) e 13 stelle bianche su sfondo blu (i 13 stati federati).

Era il 1776 quando Washington commissionò la bandiera a Betsy Ross che però si prese la briga di realizzare stelle a 5 punte e non a 6 come da indicazioni del Presidente.

Il biglietto d’ingresso costa $ 5, $ 7 per l’audio tours.

Philadelphia Museum of Art e Statua di Rocky

cosa vedere a philadephia rocky

© Discover PHL

Cosa vedere a Philadelphia se non uno dei luoghi più cari agli appassionati della saga di Rocky Balboa interpretato dal mitico Sylvester Stallone?

Il Philadelphia Museum of Art, famoso per la scalinata su cui correva Rocky, vanta una collezione di circa 225.000 opere d’arte tra cui tappeti persiani, porcellane cinesi e dipinti di artisti del calibro di Sandro Botticelli, di Pinturicchio, di Van Gogh, di Picasso, di Dalì, di Monet e di Cézanne.

Ai piedi della scalinata, esattamente alla sua destra guardando l’ingresso del museo, si trova la statua dedicata al pugile. La foto accanto è d’obbligo, come è d’obbligo salire di corsa la scalinata. Io l’ho fatta, è tutto testimoniato nel video che vedrai alla fine di questo post.

Il biglietto d’ingresso al museo ha un costo di $ 20, ma la prima domenica del mese l’ingresso è consentito a offerta libera, stessa cosa il mercoledì dalle ore 17 alle ore 20:45.

Barnes Foundation

cosa vedere a philadelphia muesi

© Photo by Paul Loftland for PHLCVB

In questo museo architettonicamente molto bello sono esposte opere d’arte realizzate a cavallo tra l’Ottocento e il Novecento del secolo scorso. È possibile ammirare dipinti di Gauguin, di Goya, di Monet, di Modigliani, di Van Gogh, di Russeau, di Cézanne e di altri.

Si trova al numero 2025 di Benjamin Franklin Parkway.

Il biglietto d’ingresso costa $ 25, ed è aperto dal mercoledì al lunedì dalle ore 11 alle ore 17, chiuso il martedì.

Scritta Love

da vedere a Philadelphia

Uno dei simboli della città. Realizzata dall’artista Robert Indiana, si trova accanto al Municipio. Noi ne abbiamo trovata una anche sulla famosa scalinata di Rocky, quella del Philadelphia Museum of Art.

Reading Terminal Market

mercato philadelphia

Il mercato centrale della città di Philadelphia. Tutto rigorosamente al coperto, è il paradiso del cibo. Al suo interno è possibile fare colazione nei caratteristici american diner, acquistare frutta, verdura, carne e pesce, e pranzare. Per pranzo devi assolutamente mangiare il Cheese Steak, il panino ripieno di carne e formaggio tipico di Philadelphia.

Piccola curiosità, nel mercato è presente anche un banco degli Amish, la comunità religiosa che vive in campagna lontano dall’intrusione della civilizzazione che potrebbe intaccare i loro principi.

Indirizzo: 51 N 12th St.

Eastern State Penitentiary

cosa vedere a philadelphia 11

© Photo courtesy of Eastern State Penitentiary for PHLCVB

Aperto il 25 ottobre 1829, fu questo di Philadelphia il primo vero penitenziario al mondo. Tra le sue mura sono stati reclusi criminali come Al Capone e il rapinatore di banche Willie Sutton.

Oramai in disuso, è possibile visitare le sue celle, i suo corridoi e i suoi cortili. Io e Valentina l’abbiamo visitato di notte durante la manifestazione Terror Behind The Wall (che si svolge intorno al periodo di Halloween) e ti assicuro che la visita è stata terrificante ma allo stesso modo divertente.

È possibile visitarlo in due modi:

  • il tour classico con audioguida o quello con guida (quest’ultimo ogni giorno alle 14) che ha un costo di $ 14
  • il Terror Behind The Wall (periodo di Halloween) notturno che ha un costo di $ 29 + $ 4,75 di commissioni (biglietti acquistabili qui).

Indirizzo: 2027 Fairmount Avenue

Negozi e grandi magazzini

video philadelphia

© JPG Photography

Philadelphia è uno dei luoghi migliori al mondo per fare shopping. L’abbigliamento e le calzature sono esenti da tasse.

Dedica un po’ del tuo tempo a fare acquisti nei suoi grandi magazzini come Century 21 e Macy’s (qui ricordati di richiedere in cassa la card che ti darà diritto a un ulteriore 10% di sconto), o in negozi come Victoria’s Secret o Urban Oufitters.

 

Queste sono secondo le cose da non perdere a Philadelphia, ma ce ne sono tante altre nel nostro diario di viaggio a Philadelphia.

Ora che sai cosa vedere a Philadelphia, non ti resta che cercarti un volo e organizzarti un bel viaggetto!

Music video: www.bensound.com

immagine di copertina © Photo by Bob Krist for the PHLCVB

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online.

comments

Luoghi da visitare e guide per viaggiare