Crociera alle Antille: il video

(Guarda il video in alto e attiva il volume)

Come primo viaggio intercontinentale con il piccolo Nicholas abbiamo scelto una crociera alle Antille con partenza da Guadalupa. Un approccio comodo e soft che permette di gestire al meglio le esigenze di un bimbo di 9 mesi.

La prima tappa l’abbiamo fatta a Tortola, la più grande delle Isole Vergini Britanniche appartenenti al Regno Unito e non lontano da Porto Rico. Il molo si trova Road Town, la capitale, e da lì siamo partiti alla scoperta dell’isola visitando il museo delle conchiglie curato da un simpatico signore che le custodisce gelosamente. Abbiamo fatto una sosta all’antica distilleria che produce rum da oltre 400 anni e siamo giunti alla spiaggia di Cane Garden Bay considerata come una delle più belle di Tortola. La sorpresa l’abbiamo però avuto a Lambert Beach, una grande spiaggia con sabbia dorata e scogli che la delimitano alle estremità e lambita da una rigogliosa vegetazione: tutta per noi!

Il giorno dopo ci siamo svegliati a St. Maarten, l’isola divisa tra Francia e Paesi Bassi. Dopo un giro panoramico tra le due parti appartenenti a Stati differenti ci siamo diretti alla splendida Mullet Bay con il mare della mille sfumature d’azzurro e poi alla famosa Maho Beach che si trova di fronte all’aeroporto internazionale e dalla quale si assiste a distanza ravvicinata all’atterraggio di aerei più o meno grossi, per la gioia di grandi e piccini.

La mattina seguente siamo arrivati ad Antigua e siamo saliti a bordo di un catamarano per un po’ di snorkeling nella barriera corallina e un po’ di relax su una bellissima spiaggia caraibica. Nel pomeriggio abbiamo passeggiato per la colorata e vivace capitale Saint John’s e poi di nuovo in nave verso la meta successiva: Saint Vincent and The Grenadines, dove hanno girato il film “I Pirati dei Caraibi”.

La scelta di trascorrere la giornata a Buccament Bay non è stata delle migliori, La spiaggia composta da un mix di sabbia dorata e scura non ha del tutto soddisfatto le nostre aspettative ma per fortuna ci siamo rifatti con quella successiva a Martinica.

La spiaggia di Anse Corps de Garde, la più grande di Sante Luce, ci si è presentata con una distesa di sabbia dorata, e tra un bagno e una passeggiata ci siamo goduti al meglio quell’angolo di paradiso terrestre.

Abbiamo salutato le Antille nel migliore dei modi, trascorrendo le ore prima del volo per l’Italia a Saint Anne a Guadalupa, un’incantevole distesa di finissima sabbia bianca con un’acqua limpida e turchese.

Esperienza da ripetere al più presto e con un’altra rotta!

Music: Anita Latina by Le Gang | https://soundcloud.com/thisislegang. Music promoted by https://www.free-stock-music.com Creative Commons Attribution 3.0 Unported

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo insieme alla sua famiglia. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Per anni ha portato avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Ora lo trovi ogni sabato alle 13:10 su Radio Capital. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online. La seconda edizione è uscita a giugno 2019. Il 23 luglio 2020 uscirà un libro da lui curato dal titolo "In viaggio tra i borghi d'Italia".