Museo del Prado a Madrid: orari, costo del biglietto, come arrivare

museo del prado

Il Museo del Prado si trova in Spagna, a Madrid, ed è una delle pinacoteche più importanti del mondo, dove sono esposte opere di alcuni dei maggiori pittori spagnoli, italiani, olandesi e fiamminghi.

Il museo fu aperto nel 1819, e le sue origini e la sua natura unica sono dovute al gusto collezionistico dei monarchi di Spagna del XVI e XVII secolo.

L’edificio che ospita la pinacoteca fu progettato nel 1785 per ordine de re Carlo III di Spagna per ospitare istituti scientifici.

Inizialmente il museo era denominato Museo Real del Pinturas e solo successivamente è diventato il Museo Nacional del Prado. Oggi fa parte di uno degli itinerari turistici più visitati della capitale spagnola. Il museo possiede la collezione di pittura spagnola più completa al mondo. Una tappa assolutamente da non perdere per chi ama l’arte.

Museo del Prado a Madrid

Il Museo del Prado ospita circa 8.600 quadri, 5mila disegni, 2mila stampe, mille tra medaglie e monete, 2mila oggetti d’arte e 700 sculture.

Le opere maggiori esposte appartengono alla scuola spagnola, italiana, olandese e fiamminga, tedesca. Per quanto riguarda i maggiori artisti, sono presenti capolavori di Hieronymus Bosch, El Greco, Pieter Paul Rubens, Tiziano, Diego Velázquez, Francisco Goya. Il percorso inizia dall’XI secolo. Le opere vengono classificate in sezioni come ‘Pittura spagnola fino al XVII secolo‘, ‘Pittura italiana e francese fino al XVII secolo‘, ‘Pittura fiamminga e scuole del nord‘, ‘Pittura del XVIII secolo e Goya‘, ‘Pittura del XIX secolo‘, ‘Disegni, stampe e fotografie‘, ‘Scultura e arti decorative‘.

Tra i capovalori esposti ci sono: ‘Il 3 maggio 1808‘ di Goya, realizzato nel 1814; ‘Il sogno di Giacobbe‘ di Jusepe de Ribeira, 1639; ‘La crocifissione‘ di El Greco, 1597-1600; ‘Le Meninas‘ di Velázquez, 1656; ‘Annunciazione‘ di Beato Angelico, 135 circa; ‘L’Immacolata Concezione‘ di Giambattista Tiepolo, 1768; ‘Ritratto di cardinale‘ di Raffaello Sanzio, 1510-1511 circa; ‘Ritratto di Carlo V a cavallo‘ di Tiziano, 1548; ‘Giardino delle Delizia‘ di Bosch, 1480-1490 circa; ‘Artemisia riceve le ceneri di Mausolo‘ di Rembrandt, 1634; ‘Le tre Grazie‘ di Rubens, 1638 circa; ‘Deposizione‘ di Rogier van der Weyden, 1435; ‘Autoritratto con guanti‘ di Albrecht Dürer, 1498.

Per avere un’idea della bellezza della pinacoteca, a partire dal suggestivo edificio che la ospita, è consigliabile spendere qualche minuto per vedere il video istituzionale del Museo del Prado, realizzato dall’artista italiano Francesco Jodice, e pubblicato sul canale YouTube ufficiale:

Per scoprire le opere più importanti esposte non bisogna necessariamente trascorrere un’intera giornata al museo. Il sito ufficiale offre preziosi suggerimenti per i visitatori che hanno poche ore a disposizione, con itinerari ad hoc. Sono disponibili selezioni di 15 capolavori per chi intende dedicare alla visita una sola ora, di 30 capolavori per chi vuole trascorrere due ore, e di 54 opere per chi ha a disposizione circa tre ore, solamente una mattinata o un pomeriggio. Perfetti per ottimizzare i tempi e dedicarsi solo ai propri gusti e interessi.

I giorni di apertura e gli orari

È possibile visitare il Museo del Prado ogni giorno della settimana. Dal lunedì al sabato il museo è aperto dalle ore 10 alle 20. Invece la domenica e nei giorni festivi l’ingresso è consentito dalle 10 alle 19.

Il museo resta comunque chiuso il 1° gennaio, il 1° maggio e il 25 dicembre. È previsto un orario ridotto, con apertura dalle 10 alle 14, il 6 gennaio e il 24 e il 31 dicembre.

L’accesso è consentito fino a mezz’ora prima della chiusura.

Il costo del biglietto

I biglietti per il Museo del Prado comprendono l’accesso alla collezione permanente ed anche alle mostre temporanee allestite nel periodo della visita.

Il costo del biglietto intero è di 15 euro. Un prezzo che sale a 24 euro se si aggiunge anche una copia della guida ufficiale del museo del Prado con più di 400 immagini.

È disponibile anche il biglietto ‘Due visite in un anno’ a 22 euro.

Il prezzo del biglietto ridotto è invece di 7,50 euro. Il biglietto ridotto è riservato ai visitatori che hanno superato i 65 anni di età.

L’ingresso è gratuito per minori, studenti fino a 25 anni e persone con disabilità.

L’ingresso è gratuito per tutti dal lunedì al sabato dalle ore 18 alle ore 20, e la domenica e i festivi dalle 17 alle 20.

Per quanto riguarda le modalità di acquisto, è possibile comprare i biglietti anche online o telefonicamente. In questo caso è prevista una maggiorazione di 0,50 euro.

 

LEGGI ANCHE:
Museo del Cinema di Torino
Museo del Louvre a Parigi
Museo del Novecento a Milano

 

Come arrivare

Il Museo del Prado si trova nel centro della capitale spagnola in zona Paseo del Arte. L’indirizzo è Paseo del Prado, s/n, 28014 Madrid.

Per chi si muove con la metro è consigliabile servirsi della linea 1 da Pinar de Chamartín a Valdecarros o della linea 2 da Las Rosas a Cuatro Caminos. Le fermate di riferimento sono Atrocha della L1 e Banco de España della L2.

Altra soluzione, per chi si sposta da e per zone più periferiche di Madrid, è quella della Cercanías, la rete ferroviaria che collega la città alla sua area metropolitana. In questo caso il punto di riferimento è la stazione di Madrid Atocha, la principale al servizio della capitale spagnola.

Chi preferisce spostarsi con i mezzi pubblici su ruota può utilizzare i bus 9, 10, 14, 19, 27, 34, 37 o 45.

Ovviamente per orientarsi bene in città è utile attivare il gps sul proprio smartphone o tablet e sfruttare un’app con indicazioni stradali e navigazione satellitare. Questa è la mappa da Google Maps della zona del museo:

I contatti

I visitatori che hanno bisogno di informazioni generali o sui biglietti possono mettersi in contatto telefonicamente con il Museo del Prado chiamando al numero +34 902107077.

Per ricevere info via mail l’indirizzo di posta elettronica principale è museo.nacional@museodelprado.es. Quello del centro informazioni turistiche è cav@museodelprado.es.

Donato De Sena

comments

Luoghi da visitare e guide per viaggiare