Museo del Novecento a Milano: orari, costo del biglietto, come arrivare

museo del novecento

Il Museo del Novecento si trova a Milano ed è un’importante esposizione di arte del XX secolo. Si tratta di un museo relativamente giovane. Fu aperto nel 2010 assorbendo le collezioni del Cimac, il Civico Museo d’Arte Contemporanea chiuso nel 1998, con l’obiettivo di diffondere la conoscenza dell’arte del ‘900 e consentire una vasta visione delle collezioni ereditate del tempo dalla città di Milano. È situato nel centro del capoluogo lombardo, in Piazza Duomo, precisamente nel Palazzo dell’Arengario.

Museo del Novecento a Milano

Il Museo del Novecento ospita una collezione di oltre 4mila opere di arte italiana del secolo scorso. Ne sono esposte circa 400. La collezione permanente è allestita seguendo un criterio cronologico, in un’alternanza di sale collettive e monografiche. La data di partenza è il 1902, che è l’anno di esposizione del famoso ‘Quarto Stato‘ di Giuseppe Pellizza da Volpedo. Il percorso espositivo continua con la scoperta delle Avanguardie Internazionali, anche con opere di Pablo Picasso, Paul Kee, Vasilij Kandinskij e Amedeo Modigliani, del Futurismo, con opere di Umberto Boccioni e Giacomo Balla, degli anni ’20 e ’30 e dell’Astrattismo, con opere di Giorgio de Chirico e Giorgio Morandi. Lungo il viaggio, arrivati agli anni ’50, si incontrano le opere di Lucio Fontana, cui è dedicato un intero piano, la Pop Art Italiana, la Pittura Analitica, l’Arte Analitica.

I giorni di apertura e gli orari

Il Museo del Novecento è aperto tutti i giorni della settimana, dal lunedì fino alla domenica. Gli orari di apertura sono però differenti a seconda del giorno. Il lunedì il museo è aperto solo di pomeriggio, dalle ore 14.30 alle 19.30. Il martedì, il mercoledì, il venerdì e la domenica invece dalle 9.30 alle 19.30. Il giovedì e il sabato infine dalle 9.30 alle 22.30. L’ultimo ingresso è consentito un’opera prima della chiusura.

Il costo del biglietto

Il biglietto intero del Museo del Novecento costa 10 euro.

Il prezzo del biglietto ridotto è invece di 5 euro o 8 euro. Hanno diritto ad un tagliando ridotto di 8 euro i visitatori che hanno compiuto i 65 anni di età, i ragazzi tra i 18 e i 25 anni, gli studenti universitari o delle accademie delle Belle Arti, i dipendenti dell’amministrazione comunale. Pagano solo 5 euro i giovani tra i 13 e i 18 anni, i funzionari delle soprintendenze statali o regionali, gli studiosi con un permesso della direzione del museo e i visitatori durante il primo e il terzo martedì del mese, a partire dalle ore 14.

C’è anche la possibilità di ingresso libero. Per visitare il museo non pagano i ragazzi ragazzi che non hanno ancora compiuto i 13 anni e le scolaresche della scuola primaria e secondaria accompagnati da insegnanti o guide turistiche.

È possibile acquistare uno o più biglietti anche online sulla piattaforma Ticket One. In questo caso bisogna indicare la data della visita. Non sono previsti costi di prevendita. Tutti i biglietti, acquistati in biglietteria o su Internet, hanno validità giornaliera, a prescindere dalla data di acquisto.

Come arrivare

Il Museo del Novecento, come detto, si trova in una posizione centralissima di Milano, nel cuore della città, in piazza Duomo, nel palazzo Dell’Arengario. Per arrivarci è possibile sfruttare diversi mezzi pubblici. La zona è ovviamente molto ben collegata.

Per quanto riguarda la metropolitana è possibile sfruttare due linee: la linea gialla, M3, o la linea rossa, M1. La fermata della metro da raggiungere è Duomo.

Per chi vuole spostarsi in tram invece le fermate più vicine sono due: Duomo e Piazza Fontana. Precisamente fermata Duomo per la linea 2, 3, 12, 14, 16, 24 o 27, e fermata Piazza Fontana per la linea 15 o 23.

Quella consigliata per chi si muove in autobus è la linea 54 con fermata Piazza Diaz.

Altra soluzione, alternativa ai mezzi tradizionali, è invece BikeMi, il servizio di bike sharing della città di Milano, che risulta attivo 365 giorni all’anno e operativo dalle 7 del mattino all’una di notte. In questo caso le stazioni di riferimento, quelle più vicine al museo, sono 1 Duomo, 64 Diaz, 83 Rastrelli Pecorari e 102 Arcivescovado.

Ovviamente chi ama controllare i propri spostamenti su smartphone o tablet o vuole spostarsi a piedi nella sua visita in città, può sfruttare le app con cartine e sistema gps per localizzarsi e dotarsi di navigatore. Questa la mappa da Google Maps della zona da raggiungere:

 

LEGGI ANCHE:
Museo del Cinema di Torino
Museo del Prado a Madrid
Museo del Louvre a Parigi

 

I contatti

Il Museo del Novecento è disponibile a fornire informazioni a tutti coloro che vogliono essere aggiornati sulle attività del museo. Per ricevere informazioni generali o per iscriversi alla newsletter bisogna scrivere una mail all’indirizzo di posta elettronica c.museo900@comune.milano.it. I gruppi e le scolaresche per visite guidate e laboratori possono scrivere a info@adartem.it o telefonare al numero 02.6597728.

Donato De Sena

comments

Luoghi da visitare e guide per viaggiare