Ryanair Cash Passport: prima esperienza di acquisto e di utilizzo

Buongiorno a tutti!

Un paio di settimane fa il gentilissimo viaggiatore Fulvio ci ha raccontato la sua esperienza di richiesta della Ryanair Cash Passport utilizzando la Carta d’Identità (v. post: Ryanair Cash Passport: si può richiedere anche senza passaporto).

Ieri mi ha inviato un’email con cui mi ha aggiornato sugli sviluppi e io la condivido con tutti voi sperando possa esservi d’aiuto:


La procedura per richiedere la carta, anche in assenza di passaporto e quindi senza poter utilizzare la richiesta online, ha funzionato.

Oggi ho ricevuto la carta, comprese istruzioni, condizioni economiche, documenti di sintesi ecc. tutto in italiano e, soprattutto, il voucher di 10 euro previsto con l’acquisto della carta.

Ho attivato la carta chiamando un numero verde automatizzato (tasto 9 per istruzioni in italiano) e alla fine della procedura mi hanno comunicato il codice PIN.
Attenzione, viene scandito una sola volta, è necessario memorizzarlo subito o prenderne nota velocemente.

Consiglio poi di registrarsi sul sito della carta, alla voce “mio conto” per controllare il saldo, il movimenti ecc.

Fatto e verificato, tutto ok.

Arrivati a questo punto non resta che utilizzarla!

Ho subito prenotato un volo utilizzando il voucher regalo e non mi è stata applicata nessuna commissione.

Speriamo che questa storia delle spese amministrative si risolva anche prima del 2014. Comunque sia – con tutti i ma e i se del caso – la carta funziona.

Ringrazio Fulvio per aver condiviso con noi la sua esperienza.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Per anni ha portato avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online.

Compagnie Aeree