Recensione easyHotel Berlino

vologratis il blog per viaggiare low cost
Come molti di voi già sanno, sono tornato pochi giorni fa da un bellissimo weekend a Berlino.

Volo easyJet e soggiorno all’easyHotel Hackescher Markt.

Voglio spendere qualche parola proprio su questo hotel, sperando possa esservi d’aiuto.


Su VoloGratis ho parlato spesso di questa catena alberghiera low cost, in quanto è un ottimo compromesso tra qualità e prezzo e permette, con poche decine di euro, di soggiornare dignitosamemente al centro delle grandi città.

Dopo aver soggiornato in quello di Londra (Victoria) e in quello di Budapest (Hoktogon), questa è stata la mia terza esperienza positiva.

A Berlino ho scelto la small room with windows al prezzo di € 25. La stanza è piccola, circa 8,5 mq, ma ho notato con sorpresa che il bagno è un pò più grande di quelli di Londra e Budapest, e la doccia molto più confortevole.

La cosa importante è che comunque la stanza è nuovissima e soprattutto molto pulita.

Si trova esattamente a Rosenthaler Strasse, ad Hackescher Markt, dietro all’isola dei Musei, al Duomo e a Unter den Linden, che sono raggiungibili facilmente a piedi.

La fermata metro pù vicina (150 m) è Rosentalher Platz (linea U8) a due fermate esatte da Alexander Platz.

Sulla stressa strada si trovano molti locali dove mangiare e fare colazione tra cui Starbucks, supermercati e Doner Kebab, oltre a tanti negozi di abbigliamento.

Gli easyHotel seguono la logica low cost e pertanto se volete “optional” come la pulizia giornaliera della stanza, la connessione ad internet, il phon, la tv e similari dovrete pagarli a parte.

Ricordatevi di non arrivare prima delle ore 15 in quanto il check-in anticipato costa € 7,50.

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Per anni ha portato avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online. La seconda edizione è uscita a giugno 2019.