Tariffe Vueling: quale scegliere?

tariffe vueling basic optima family time flex

Alla fine del mese di settembre 2018 c’è stata una vera e propria rivoluzione sulle tariffe Vueling.
La compagnia aerea low cost spagnola ha creato un nuovo concetto di tariffe in grado di soddisfare tutte le necessità dei suoi passeggeri, da colui che intende spendere il meno possibile per il suo weekend in Europa al viaggiatore business che utilizza il vettore per i suoi affari, senza però dimenticare le esigenze di chi viaggia con tutta la famiglia.

In questo post ti illustrerò tutte le tariffe Vueling e vedremo insieme cosa è incluso in ciascuna, in modo che tu possa scegliere quella più confacente alle tue esigenze.

TARIFFE VUELING: GUIDA ALLA SCELTA

Le tariffe Vueling sono:

  • Basic
  • Optima
  • Family
  • TimeFlex

e appaiono al momento della scelta dell’orario del volo (la tariffa Family appare solo quando nella ricerca del volo si inserisce un passeggero con età inferiore ai 2 anni).

tariffe vueling

Tariffa Basic Vueling

La tariffa Basic Vueling è la più economica e permette solo:

Niente scelta del posto a sedere, niente imbarco prioritario e niente bagaglio da stiva.

È la tariffa migliore per chi è solito viaggiare low cost.

Tariffa Optima Vueling

La tariffa Optima è un gradino superiore alla Basic e include:

  • il bagaglio a mano
  • il bagaglio da stiva Vueling
  • la possibilità di ottenere istantaneamente la carta d’imbarco e non dover attendere la tempistica prevista per il check-in online Vueling della Basic (tra 7 giorni e 4 ore prima della partenza del volo)
  • l’accumulo di punti Avios.

Tariffa Family Vueling

La tariffa Family è quella pensata per le famiglie e appare solo quando tra i passeggeri vengono inseriti anche bambini d’età inferiore ai 2 anni.

tariffe vueling (2)
La tariffa Family Vueling comprende:

  • la scelta del posto a sedere in fase di prenotazione
  • la carta d’imbarco istantanea
  • il bagaglio a mano
  • il bagaglio da stiva
  • l’imbarco prioritario, cioè la possibilità di salire per primi sull’aereo evitando la fila al gate d’imbarco
  • un banco accettazione bagagli esclusivo presso i principali aeroporti in modo da evitare la fila che in genera si crea per depositare le valigie
  • l’accumulo di punti Avios.

Per Vueling vengono considerati neonati i bambini con età compresa tra 7 giorni e 2 anni. Il neonato deve volare seduto in braccio al genitore e a ogni adulto è permesso di volare con un massimo di due neonati. L’adulto che viaggia da solo ma con due neonati deve acquistare un posto a sedere per uno dei due neonati e portare per lui un seggiolino omologato da posizionare sulla poltrona.

Tariffa TimeFlex Vueling

La tariffa TimeFlex Vueling è la più costosa, ed è pensata principalmente per il passeggero business.

La TimeFlex comprende:

  • la scelta del posto a sedere durante la prenotazione del volo
  • il rilascio immediato della carta d’imbarco
  • cambi illimitati di data e orario (si pagherà solo la differenza tra la vecchia e la nuova tariffa)
  • la possibilità di anticipare o posticipare gratuitamente il volo nella stessa giornata
  • l’imbarco prioritario
  • un banco di accettazione bagaglio riservato
  • il fast-track ai controlli di sicurezza, cioè la possibilità di evitare la coda ai controlli usufruendo di postazioni riservate, ma solo negli aeroporti di Barcellona, Berlino-Tegel, Bruxelles, Düsseldorf, Francoforte, Amburgo, Hannover, Helsinki, Londra-Gatwick, Monaco di Baviera, Roma, Stoccarda e Zurigo
  • la possibilità di accumulare punti Avios.

Yellow Prices

Cercando un volo sul sito della low cost spagnola ti capiterà di trovare dei prezzi su sfondo giallo e contrassegnati da un cuoricino (come nella figura sottostante). Si tratta degli Yellow Prices, i prezzi migliori per quella destinazione. Non farteli scappare!

vueling yellow prices
Ora che sai cosa comprende ciascuna tariffa Vueling non ti resta che scegliere quella a te più congeniale, valutando la differenza di prezzo con la Basic con i servizi offerti.

Buon viaggio!

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Per anni ha portato avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online. La seconda edizione è uscita a giugno 2019.