Costa Crociere: scegliere il turismo sostenibile e l’avventura

costa crociere nave

Se hai deciso di regalarti un’esperienza unica partendo dalla meravigliosa città di Palermo, Costa Crociere ha deciso di superare le tue aspettative e confezionare per te un viaggio che rimarrà per sempre negli occhi e nel cuore.

Si tratta di una compagnia che nel corso del tempo ha sempre garantito standard davvero elevati, ma in questo caso ha deciso di aggiungere un tocco ulteriore alla propria offerta, soffermandosi su tre aspetti fondamentali che riguardano la tematica del viaggio.

Se ci pensi bene, infatti, gli elementi che maggiormente premono quando si decide di visitare una nuova meta sono il cibo, il rispetto del territorio sul quale si mette piede e la possibilità di esplorarlo in ogni sua parte, sia quella più turistica sia quella più selvaggia.

Costa Crociere è partita proprio da questi semplici aspetti per delineare la soluzione di viaggio perfetta, che preveda la scoperta delle pietanze locali, la conoscenza delle usanze e l’attenzione nei confronti di un pianeta che troppo spesso viene maltrattato quando dovrebbe essere preservato.

Sei curioso di sapere quali sorprese ha riservato per te Costa Crociere?
Tuffati all’interno di questa splendida avventura, tornerai diverso da come sei partito! 

Ceniamo in un ristorante stellato questa sera?

chef stellati costa crociere

Non capita a tutti di avere spesso la possibilità di cenare assaggiando i piatti e le prelibatezze di veri e propri chef stellati, che ogni giorno si preoccupano di innovare la propria cucina per trovare abbinamenti golosi e sorprendenti allo stesso tempo.

Se decidi di salpare con una delle crociere da Palermo e regalarti una fantastica crociera su una delle navi della flotta Costa, avrai la possibilità di cenare finalmente in un ristorante stellato, potendo dire di aver assaggiato una creazione dello chef Barbieri, Darroze e León.

Non si tratterà semplicemente di mangiare, ma di vivere una vera e propria esperienza enogastronomica che ti guiderà all’interno del percorso che dovrai fare il giorno seguente, grazie al tema della “Destination Dish”, cioè la scoperta della location prevista nel programma attraverso i suoi piatti più tipici, cucinati da mani esperte e creative.

Il cibo è sempre un ottimo modo per entrare in confidenza con un popolo e una cultura differente, quindi quando il giorno dopo metterai piede su una terra tutta da esplorare, ti sentirai già di averne compreso una piccola parte.

Numerosi sono i ristoranti previsti a bordo, che partono da soluzioni più semplici per arrivare al sushi, ai dolci più golosi o alla pizza realizzata a regola d’arte, il tutto capace di soddisfare anche i palati più esigenti di grandi e piccini.

Lasciati travolgere dal gusto e dagli aromi che ti verranno proposti, abbandona i preconcetti e dedicati alla scoperta di sapori mai provati prima, o almeno mai cucinati da personalità così carismatiche della gastronomia mondiale.

Si tratta di un regalo che Costa Crociere ha voluto fornire ai propri clienti, quindi non lasciarti sfuggire una simile occasione.

Il rispetto dell’ambiente durante il viaggio: invito al turismo sostenibile

atollo esotico

Quando si decide di andare finalmente a visitare quel posto che è stato per il momento solo sognato, il primo obiettivo da porsi è quello di rispettare il territorio che andrà ad ospitarci e nello stesso modo la cultura di coloro che lo abitano, nell’ottica della sostenibilità.

Nell’ultimo periodo si è sentito sempre più spesso parlare di turismo sostenibile e inclusivo, che prevede lo sbarco di un numero limitato di persone alla volta, soprattutto in quelle zone che meritano di essere protette dalla maleducazione di alcuni turisti.

Esistono ad esempio riserve naturali dove è previsto un accesso contingentato di individui e Costa Crociere ha deciso di sposare con convinzione questo genere di politica, mettendo anche il profitto in secondo piano rispetto alla salvaguardia del pianeta.

Da parte sua, il visitatore deve cercare di mantenere il massimo del rispetto per il mare che lo ospita, non gettando rifiuti in maniera selvaggia e preoccupandosi di non sporcare le spiagge.

È inoltre pessimo uso portare porzioni di sabbia laddove questa scarseggia, o souvenir naturali che meritano di rimanere esattamente dove sono stati collocati all’inizio.

Lo scopo di Costa Crociere è poi quello di promuovere un’armoniosa integrazione tra le culture, sia fra coloro che abitano la nave per un determinato periodo, sia al momento dello sbarco in un territorio inesplorato.

Per questo i ristoranti offrono cucine provenienti da ogni zona del mondo, poiché il cibo è uno dei primi veicoli di comunicazione tra popoli diversi che si trovano a dover convivere pacificamente.

Lo stesso rispetto deve essere riservato alla fauna che vive sul posto visitato, poiché è parte integrante dell’ambiente e come tale merita di essere trattata come un vero abitante della zona.

National Geographic Expeditions by Kel 12: scopriamo insieme cosa ci riserva il mondo?

Dedicarsi alle escursioni organizzate da Costa Crociere nel corso della giornata è divenuto un piacere imperdibile soprattutto nell’ultimo periodo, quando si è deciso di optare per delle gite volte maggiormente all’esplorazione del territorio circostante, tralasciando le zone turistiche a favore di un contatto più reale e sincero con la popolazione e l’atmosferma intima della location.

Proprio per questo motivo si è deciso di dedicare più tempo a ogni singola esperienza, utilizzando delle guide che sono estremamente competenti e sanno coinvolgere tutti i partecipanti, indipendentemente dal loro livello di conoscenza.

Sarà un vero piacere salpare da Palermo e scoprire tutte le bellezze tappa dopo tappa, addentrandosi nell’anima del territorio e sentendosi parte di un’esperienza unica nel suo genere.

Il programma National Geographic Expeditions by Kel 12 prevede anche un contatto più diretto con gli abitanti del posto, organizzando visite presso centri artigianali e mercati, così da vedere come vengono realizzati alcuni manufatti e come si svolge una normale giornata di vita quotidiana.

Se sei rimasto affascinato dal tipo di offerta che ha pensato per te Costa Crociere, non ti resta altro da fare che prenotare la tua prossima partenza da Palermo e lasciarti viziare a bordo della nave.

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, giocare con suo figlio Nicholas, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo insieme alla sua famiglia. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Per anni ha portato avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio, su Radio Capital e sulle pagine de L'Huffington Post. Ogni tanto lo trovi in radio, in tv e su giornali. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online. La seconda edizione è uscita a giugno 2019. Il 23 luglio 2020 è uscito il libro da lui curato dal titolo "In viaggio tra i borghi d'Italia". A fine giugno 2021 uscirà il suo nuovo libro tutto dedicato ai luoghi più insoliti, segreti e curiosi di Roma.