MSC Crociere: tutto quello che devi sapere sulla crociera

msc crociere recensioni

La nostra crociera negli Emirati Arabi ha suscitato un così grande interesse su Instagram Stories e su Facebook, che ho pensato fosse utile per tutti rispondere pubblicamente ai tanti messaggi che ci sono arrivati riguardo a MSC Crociere.

Tanti sono i dubbi e le curiosità che giustamente circolano nella mente di chi non ha mai provato questo tipo di viaggio, e dato che io e Valentina abbiamo già fatto tre esperienze con MSC Crociere (oltre a quella negli Emirati Arabi abbiamo fatto una crociera a Cuba e ai Caraibi e una crociera nel Nord Europa), cercherò di fare un po’ di chiarezza sugli aspetti crocieristici più importanti e più curiosi.

MSC CROCIERE: TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE SULLA CROCIERA

Quali sono i documenti necessari per la crociera?

Dipende dalla rotta. Per alcune destinazioni (come l’Europa e altri Stati aderenti a convenzioni particolari) è sufficiente la carta d’identità valida per l’espatrio, per altre il passaporto elettronico e per altre ancora – oltre al passaporto – c’è bisogno anche del visto d’ingresso.

Per conoscere i documenti necessari per entrare in un determinato Paese ti consiglio di consultare il sito Viaggiare Sicuri della Farnesina.

Dove si prenota la crociera?

La crociera può essere prenotata nelle agenzie di viaggio tradizionali o anche online sia sul sito web di MSC Crociere che sui vari portali di comparazione o agenzie di viaggio online. Se hai intenzione di farne una tieni d’occhio le offerte che escono d’inverno per le crociere estive e d’estate per quelle invernali. Escono spesso delle promo molto interessanti come ad esempio il volo gratis o lo sconto del 50% per il secondo viaggiatore.

Con MSC Crociere è possibile prenotare solo la cabina o bisogna per forza acquistare il pacchetto volo + hotel?

È possibile acquistare solo la cabina e prendere poi il volo separatamente (a tal proposito leggi quando prenotare un volo: dritte e strategie per risparmiare). Io però ti suggerisco di controllare l’effettiva convenienza dell’acquisto separato. Capita spesso che il pacchetto volo + hotel sia più conveniente per via degli accordi tra MSC Crociere e la compagnia aerea, ma non solo, spesso nei pacchetti che comprendono il volo c’è anche l’assistenza aeroportuale di MSC Crociere che aiuta i passeggeri nella fase del check-in.

Mi ricordo che nella crociera a Cuba lasciammo i bagagli all’aeroporto di Fiumicino, compilammo delle apposite etichette, lasciammo i nominativi all’assistente di MSC Crociere, e ce li ritrovammo in cabina. Ti consiglio di informarti per benino sia presso la tua agenzia di viaggio di fiducia che tramite il call center MSC Crociere.

Che tipologia di cabine ci sono nelle navi MSC Crociere?

crociera emirati arabi msc splendida 3
Sulle navi MSC Crociere ci sono:

  • cabine interne senza oblò
  • cabine esterne con oblò
  • cabine con balcone
  • cabine family
  • suite MSC Yacht Club
  • cabine per passeggeri con disabilità o con mobilità ridotta.

Nelle cabine è presente la cassetta di sicurezza, l’aria condizionata, il telefono, l’asciugacapelli (è in genere in un cassetto), la tv, il minibar e il bagno con doccia. In quelle di fascia superiore sono presenti anche altri benefit.

Come si raggiunge il porto dall’aeroporto?

MSC Crociere mette a disposizione dei crocieristi delle navette gratuite. Ti basterà cercare in aeroporto gli assistenti con il cartello MSC Crociere e seguire le loro indicazioni. Nulla e nessuno ti vieta però di utilizzare un transfer privato o di raggiungere il molo a tuo piacimento.

Quanti bagagli si possono portare a bordo delle navi MSC Crociere?

Ogni passeggero può portare due bagagli, ma non sono mica fiscali come Ryanair, si può portare a bordo anche uno zaino o una borsa, tranquillo!

Come e dove vengono consegnati i bagagli?

Prima di arrivare al porto bisogna etichettare i bagagli con le apposite etichette rilasciate dallo staff di MSC Crociere e lasciarli a loro in custodia. Verranno poi consegnati nell’arco della giornata direttamente nella cabina.

Per quanto riguarda lo sbarco invece – due giorni prima della partenza – ti verranno recapitate in cabina le etichette da compilare e da apporre sul bagaglio, e sul giornale di bordo che ti verrà consegnato sempre in cabina, troverai le indicazioni sull’orario entro il quale lasciare i bagagli fuori dalla tua stanza che, nella notte prima dello sbarco – verranno poi prelevati dall’organizzazione e sistemati nel terminal. Dopo lo sbarco dovrai recarti nel terminal, trovare il gruppo di valigie ordinate per colore (la tua etichetta avrà un colore ben preciso) e prendere i tuoi bagagli.

msc preziosa andrea petroni

Arrivo al terminal portuale: cosa devo fare per imbarcarmi?

Troverai gli assistenti MSC Crociere pronti ad aiutarti a svolgere tutte le operazioni di imbarco. Dovrai comunque raggiungere il desk MSC Crociere, presentare il tuo biglietto e il tuo documento d’identità, farti scattare una foto e prendere la cruise card, una carta magnetica simile a una carta di credito contenente tutti i tuoi dati, il numero della tua cabina, l’orario della cena e il nome del ristorante. Dovrai poi passare per i controlli di sicurezza e salire a bordo.

Cos’è la cruise card?

La cruise card, come ti dicevo poco fa, è una carta magnetica importantissima che non dovrai mai perdere e che dovrai sempre portare con te. Ti servirà per entrare in cabina, per salire e scendere dalla nave e per fare acquisti sulla città galleggiante.

msc crociere

Controlli di sicurezza in nave. Posso stare tranquillo?

I controlli di sicurezza su MSC Crociere sono molto rigidi. Oltre ai controlli di sicurezza che vengono effettuati in ogni porto quando si entra e quando si esce, la sicurezza della nave effettua altri controlli tramite la cruise card (che sarà il tuo documento di riconoscimento) e tramite gli scanner per verificare l’eventuale tentativo di imbarco di oggetti pericolosi.

Si possono portare cibi e bevande a bordo della nave?

No, ma nessuno ti vieta di acquistare qualcosa da riportare ai tuoi amici. Noi ad esempio ad Abu Dhabi abbiamo acquistato i datteri e li abbiamo portati tranquillamente sulla nave.

Quali sono gli oggetti vietati nella nave?

In nave non possono essere portate per ovvi motivi armi e tutti quegli oggetti ritenuti pericolosi. Non possono essere portati nemmeno oggetti che sprigionano calore. Per le donne: Valentina in ogni crociera ha sempre portato la piastra per capelli e non le hanno mai impedito di farla salire a bordo.

Pagamenti a bordo della nave: come funzionano?

Una delle prime cose da fare quando si sale in nave è quella o di registrare la propria carta di credito alla reception o alle macchinette automatiche, o di depositare una somma in contanti alla reception che garantisca eventuali acquisti.

Sono accettate sia carte di credito tradizionali che quelle ricaricabili.

Quando si acquista qualcosa a bordo (anche se compresa nel tuo pacchetto) bisogna consegnare la propria cruise card che verrà “strusciata” nel lettore. Ad esempio nella nostra ultima crociera avevamo il pacchetto bevande all inclusive e quando prendevamo un cocktail o un semplice caffè consegnavamo la cruise card che ci veniva poi consegnata insieme allo scontrino. Nel nostro caso il conto era zero, nel caso invece ci fosse stato da pagare avremmo ricevuto uno scontrino con il prezzo da restituire firmato e uno da conservare per la verifica finale.

Al termine della crociera, durante il giorno che precede lo sbarco, bisogna recarsi alla reception ed effettuare il pagamento di tutte quelle voci non comprese nel proprio pacchetto come ad esempio le escursioni, gli oggetti acquistati a bordo, le mance, eventuali trattamenti di bellezza, bevande e cene in ristoranti speciali.

I pasti e le bevande sono compresi nella quota crociera o sono a pagamento?

msc crociere recensioni 4
La quota base di MSC Crociere, cioè quella senza l’aggiunta di pacchetti, comprende:

  • colazione, pranzo, merenda e spuntini al buffet (che sono in genere aperti dalle 6 del mattino alle 2 di notte, orari che possono variare da nave a nave)
  • bevande al dispenser che comprendono acqua, caffè americano, acqua calda per il tè con le relative bustine, e succhi di frutta
  • cena al ristorante all’orario scelto contrassegnato sulla cruise card.

Non sono compresi nella quota le bevande non disponibili ai dispenser e le cene nei ristoranti speciali.

Pacchetti bevande

msc crociere recensioni (3)
Se vuoi bere vino, birra, cocktail, spremute di arancia, caffè espresso, cappuccini o qualsiasi altro tipo di bevanda non disponibile nei dispenser automatici hai due possibilità:

  • pagare singolarmente la bevanda
  • acquistare il pacchetto.

Ci sono a disposizione vari tipi di pacchetti che vanno incontro a ciascuna esigenze dei crocieristi, potrai aggiungerli sia durante l’acquisto della crociera (con in genere un risparmio non indifferente) che in nave.

Ci sono orari fissi per la cena?

Sì e no. Mi spiego meglio: al ristorante ci sono orari fissi ma al buffet no.

Quando prenoti la crociera devi scegliere l’orario di cena tra primo e secondo turno. È possibile però scegliere l’opzione My Dining Choiche e andare a cena in qualsiasi orario. Noi nelle varie crociere abbiamo provato sia il turno fisso che quello libero, ed è inutile dirlo ma non avere un orario fisso in cui presentarsi al ristorante è una gran cosa.

Se invece non vuoi avere vincoli di orario puoi andare a mangiare al buffet che serve la cena a partire dalle ore 18:30. Nessuno ti vieta comunque di cenare al ristorante e poi salire al buffet per un rinforzino. Amo così tanto i buffet di MSC Crociere, specialmente quando sfornano la pizza!

crociera emirati arabi msc splendida 2
 

C’è connessione internet wifi sulle navi MSC Crociere?

Sì, sulle navi MSC Crociere è disponibile la connessione wifi a cui si può accedere dietro l’acquisto di un pacchetto: c’è il pacchetto solo per i social e quelli con un massimo di Gb disponibili.

Nella crociera tra Emirati Arabi e Oman io e Valentina avevamo una connessione wifi da 5 Gb a cui potevano accedere con fino a un massimo di 4 dispositivi. La connessione era velocissima anche in alto mare e ci ha permesso di condividere in tempo reale sui social tutta la nostra esperienza crocieristica.

Velocissima anche la connessione wifi durante la crociera nel Nord Europa (riuscivamo a postare anche video) e – per ovvi motivi – un po’ lentina quella nella crociera a Cuba e ai Caraibi.

Si può fumare in nave?

No, nemmeno sul balcone della propria cabina. È possibile farlo però solo nelle aree riservate e segnalate a bordo. Comunque fumare fa malissimo, è sempre meglio ricordarcelo.

Ci sono serate a tema? È obbligatorio abbigliarsi come richiesto?

Durante la crociera sono previste serate a tema ma servono solo per rendere movimentata la cena e il dopo cena. Nessuno obbliga i passeggeri a vestirsi tutti di bianco per la serata “total white” o a fiori per la serata “anni Settanta”, ma nemmeno in giacca e cravatta per la serata di gala.

Ad esempio a me e a Valentina ci piace vestirci eleganti nelle serate di gala ma non ci siamo mai vestiti tutti di bianco e nemmeno fiorati nelle altre serate.

Per saperne di più leggi Cosa portare in crociera: guida alla valigia perfetta, troverai tante informazioni sull’abbigliamento crocieristico.

Escursioni organizzate dalla nave o fai da te?

Questo dipende da te, anche qui nessuno ti obbliga ad acquistare le escursioni organizzate dalla nave. Puoi benissimo uscire per conto tuo e rientrare nell’orario indicato dal “tutti a bordo entro le…” onde evitare di rimanere a terra.

È innegabile, le escursioni organizzate dalla nave sono più costose rispetto a quelle che si possono fare per conto proprio contattando le guide, ma sono estremamente comode per quanto riguarda l’organizzazione complessiva come ad esempio il punto e l’orario di incontro, l’orario di rientro, e il costante collegamento con la nave che permette di scongiurare problemi vari che potrebbero insorgere durante l’escursione.

Nei porti ci sono poi navette che portano in città per un giro in totale autonomia, come abbiamo fatto noi a Khasab in Oman.

Attività e intrattenimento a bordo. Rischio di annoiarmi?

msc crociere recensioni (2)
No no, sulle navi MSC Crociere non rischi di annoiarti, sono talmente tante le attività da fare che il tempo vola via velocemente.

Ci sono ogni giorno lezioni di ballo e di fitness, giochi, serate danzanti, feste a tema, quiz, spettacoli teatrali di grande impatto, piscine, jacuzzi, negozi e addirittura il casinò.

Devo dire poi che l’animazione non è per niente invadente come purtroppo invece mi è capitato di trovare in alcuni villaggi vacanze.

Dove trovo le informazioni sulle attività del giorno?

Ogni sera viene recapitato in cabina il giornale di bordo che informa su tutto quello che succederà il giorno successivo: dall’ora in cui sorgerà il sole fino all’orario di partenza della nave, passando per la spiegazione dettagliata del tragitto, delle condizioni meteo, dei vari spettacoli, delle attività fisiche, delle serate a tema e di tutto ciò che bisogna sapere per vivere al meglio la crociera.

Cosa importantissima: nel giornale di bordo c’è sempre scritto l’orario massimo entro il quale rientrare in nave (ricordati di essere sempre puntuale, la nave non ti aspetta mica!), e nel penultimo giorno viene indicata tutta la procedura di sbarco con informazioni sul deposito dei bagagli.

Oltre che in cabina puoi trovarlo anche nella reception, e in lingua italiana.

Pulizia a bordo: sono allergico alla polvere come faccio con la moquette, i divani e le poltrone?

Chi ti sta parlando è un tipo che ha sfiga di essere allergico agli acari della polvere sin da quando è nato, a dire il vero sono allergico anche alle graminacee e alla parietaria, e quando spesso soggiorno in hotel anche di un certo livello ma con la moquette in camera devo per forza di cose assumere antistaminici onde evitare i fastidi degli acari. Sulle navi MSC Crociere non mi è mai capitato di fare nemmeno uno starnuto. Li vedi sempre con l’aspirapolvere in mano ad aspirare ogni piccola briciola, a lucidare i gradini delle scalinate e a pulire i balconi. I piatti del buffet sono sempre bollenti di lavastoviglie e prima di entrare in nave, nel buffet e nei ristoranti, c’è il dispenser con l’antibatterico da utilizzare per uccidere ogni germe presente sulle proprie mani.

Ci sono limitazioni per le donne in gravidanza?

Su MSC Crociere, per motivi di sicurezza, vengono ammesse a bordo solo le donne che entro la fine della crociera non abbiano superato la ventiquattresima settimana di gravidanza. Durante la crociera negli Emirati Arabi Valentina era alla ventiduesima settimana e non ha avuto alcun problema. È sempre però importantissimo, prima di prenotare una crociera o qualsiasi altro tipo di viaggio, consultare il proprio ginecologo.

Per saperne di più leggi Viaggiare in gravidanza: tutto quello che devi sapere.

C’è il medico a bordo delle navi MSC Crociere?

Sì, sulle navi è presente un Centro Medico e i servizi di emergenza sono attivi 24 ore su 24 chiamando l’apposito numero. L’assistenza medica è però a pagamento, tranne che per le emergenze, è quindi importante munirsi di un’assicurazione medica che – in caso di bisogno – provvederà a rimborsare il passeggero circa le spese sostenute.

Credo di averti detto tutto sulle crociere MSC, se hai altri dubbi o domande lascia un commento sotto a questo post.

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Per anni ha portato avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online. La seconda edizione è uscita a giugno 2019.