Turkish Airlines: bagaglio a mano e da stiva. Guida completa

turkish airlines bagaglio

Ciao viaggiatore, sei in partenza con la compagnia aerea turca e cerchi informazioni sul bagaglio Turkish Airlines?

In questa guida ti darò tutte le informazioni necessarie sia sul bagaglio a mano Turkish Airlines che su quello da stiva, in modo che tu possa evitare spiacevoli sorprese all’imbarco dovute al non rispetto delle regole imposte dal vettore.

BAGAGLIO TURKISH AIRLINES

Ciascun biglietto Turkish Airlines comprende sia il bagaglio a mano che quello da stiva, ma i pesi e il numero dei colli variano in base alla classe tariffaria, è quindi importante conoscere per prima cosa la classe in cui si viaggerà.

Vediamo ora insieme i pesi e le dimensioni massime del bagaglio Turkish Airlines per ciascuna classe tariffaria.

BAGAGLIO A MANO TURKISH AIRLINES: PESO, DIMENSIONI E NUMERO DI COLLI CONSENTITI A BORDO

Chi viaggia in classe economy può portare un solo bagaglio a mano Turkish Airlines con dimensioni massime di 55 x 40 x 23 cm e peso massimo di 8 kg.

Chi invece viaggia in classe business può portare due bagagli a mano che rispettino ciascuno le regole di cui sopra.

Ciascun passeggero può però portare con sé, in aggiunta al bagaglio a mano Turkish Airlines, anche un altro oggetto personale come ad esempio una fotocamera, una borsetta porta laptop, una borsetta tipo quelle da donna, un ombrello senza punta o un seggiolino per il bebè.

bagaglio a mano turkish airlines

Chi sforerà le dimensioni massime consentite e/o il peso sarà costretto a pagare un sovrapprezzo e vedersi imbarcare il bagaglio a mano nella stiva.

È possibile portare a bordo anche un sacchetto con gli acquisti effettuati al duty free ma ben sigillato e con all’interno lo scontrino che ne certifichi la provenienza. Bisogna però fare attenzione, sui voli in transito attraverso i paesi dell’Unione europea o gli Stati Uniti, non è possibile portare in cabina prodotti acquistati al duty free la cui dimensione superi i 100 ml.

Leggi anche queste guide:

BAGAGLIO DA STIVA TURKISH AIRLINES: PESO E DIMENSIONI MASSIME

Per il bagaglio da stiva Turkish Airlines bisogna stare bene attenti sia alla propria classe tariffaria che alla tratta.

Bagaglio da stiva Turkish per voli nazionali (in Turchia)

Se devi effettuare un volo interno alla Turchia puoi imbarcare nella stiva:

  • 15 kg se hai acquistato una tariffa promozionale
  • 20 kg se hai optato per la classe economy
  • 30 kg per la business.

Senza limiti di colli, l’importante è il peso.

Bagaglio da stiva Turkish Airlines per i voli internazionali

Nei voli internazionali è possibile portare:

  • 20 kg per la classe economy
  • 30 kg per la business.

Anche qui senza limite di colli, l’importante è che la somma dei pesi non superi il massimo consentito.

Ci sono però voli verso alcune destinazioni che prevedono un numero di bagagli da stiva Turkish Airlines massimo per ciascun passeggero. Chi viaggia quindi verso Angola, Argentina, Benin, Burkina Faso, Ciad, Costa d’Avorio, Gabon, Ghana, Guinea, Camerun, Canada, Mali, Mauritania, Niger, Nigeria, paesi sudamericani, Repubblica Democratica del Congo, Senegal e Stati Uniti, può portare a bordo:

  • 2 bagagli del peso massimo di 23 kg ciascuno per l’economy
  • 2 bagagli da 32 kg ciascuno per la business.

Per ciascun bagaglio la somma delle dimensioni (altezza + larghezza + profondità) non deve superare i 158 cm.

Leggi anche la nostra guida sugli oggetti vietati nel bagaglio da stiva.

BAGAGLIO TURKISH AIRLINES PER I BAMBINI

Chi viaggia con bambini di età compresa tra o e 2 anni non compiuti può portare per loro:

  • un bagaglio a mano che rispetti le stesse regole dell’adulto, indipendentemente dalla classe di viaggio
  • passeggino di lunghezza massima di 115 cm
  • un bagaglio da stiva fino a 23 kg per le tratte in cui vige il limite di colli
  • un bagaglio da stiva da 10 kg per le altre destinazioni.

Per i bambini d’età superiore ai 2 anni valgono le stesse regole degli adulti.

Ora che sai tutto sul bagaglio Turkish Airlines non mi resta che augurarti un buon viaggio!

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online.

comments

Bagagli