18.04.2020

Visitare le Isole Faroe da casa pilotando una vera guida

visit isole faroe remote tourism

Come tutti gli altri Paesi del mondo anche le Isole Faroe (Fær Øer) sono state colpite dalla pandemia da COVID-19, e per venire incontro a tutti quelli che per ovvi motivi hanno dovuto annullare o posticipare il viaggio nelle 18 isole appartenenti al Regno della Danimarca e poste tra il Mare di Norvegia e il nord dell’Oceano Atlantico – tra l’Islanda e la Scozia – l’ente del turismo locale ha pensato a un modo originalissimo per far conoscere ai viaggiatori le sue bellezze pur standosene comodamente e forzatamente a casa.

Non video già preconfezionati o tour in stile Google Arts & Culture,  bensì uno strumento di turismo remoto, il primo nel suo genere, che tramite un cellulare, un tablet o un computer, permette di esplorare le aspre montagne delle Fær Øer, ammirare da vicino le sue cascate e le tradizionali case coperte d’erba,  interagendo in diretta con un faroese locale in carne e ossa, che fungerà da occhi e corpo in un tour esplorativo virtuale.

Il faroese sarà dotato di una videocamera che permetterà a chi sarà collegato da casa di ammirare i luoghi dal suo punto di vista, e potrà essere controllato da remoto con un joypad per camminare, correre, girarsi e addirittura saltare, come un videogioco ma con la piccola differenza che la guida non sarà un personaggio virtuale ma reale. Sì, sarai tu a pilotarlo durante il tour. Ciascun utente avrà un minuto di tempo per far compiere le azioni alla guida ma potrà ammirare il percorso per tutta la sua durata.

visit isole faroe remote tourism (2)

Per accedervi bisogna collegarsi a questo link, controllare l’orario di partenza del tour e riconnettersi all’ora prevista.

I tour virtuali si svolgeranno due volte al giorno almeno fino agli inizi di maggio, e ci sarà spazio per passeggiate a piedi, a cavallo, in barca e per tour in elicottero.

Sei pronto per immergerti nel selvaggio paesaggio delle Isole Faroe e diventare protagonista di questo particolarissimo tour virtuale ma in tempo reale? Buona passeggiata!

Photo credit: Kirstin Vang / Visit Faroe Islands

 

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Per anni ha portato avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Ora lo trovi ogni domenica alle 14 su Radio Capital. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online. La seconda edizione è uscita a giugno 2019.