Cosa portare in crociera: guida alla valigia perfetta

cosa portare in crociera valigia

Una delle cose che più spaventa chi si approccia alle crociere è l’abbigliamento, e non appena si parla di prenotarne una scatta subito la fatidica domanda “Cosa devo portare in crociera?“.

Oggi mi sono deciso a scrivere questa guida alla valigia per la crociera perché ogni volta che cerco di convincere i miei genitori a prenotarne una c’è mia madre che inizia subito a dirmi “ma io non ho l’abito lungo. Andrea mi conosci, io voglio essere comoda, non mi va di portare un cambio elegante per ogni giorno, e poi tua zia mi ha detto che lei si cambiava di abito anche quattro o cinque volte al giorno…no, no, la crociera non fa per me, la vacanza deve essere prima di tutto comodità!”

Purtroppo c’è ancora chi come mia madre crede che la crociera sia solo paillettes e lustrini, ma io che ne ho già fatte tre posso assicurarti che così non è, o meglio, c’è spazio per tutti i tipi di abbigliamento.

COSA PORTARE IN CROCIERA: LA VALIGIA PERFETTA

Le cose a cui bisogna fare ovviamente attenzione sono la rotta della crociera e il periodo del viaggio, vale il motto “meta che vai, valigia che prepari”.

Io e Valentina abbiamo fatto una crociera MSC a Cuba e ai Caraibi agli inizi di dicembre e abbiamo trovato un clima estivo, una crociera MSC nel Nord Europa a fine settembre in cui abbiamo trovato un clima autunnale, e una crociera per le isole greche agli inizi della primavera. Tre tipi di abbigliamento completamente diversi.

Le nostre valigie avevano però per il 90% un abbigliamento casual e per il restante 10% un abbigliamento elegante.

Cosa portare in crociera da indossare durante il giorno e durante le escursioni

Abiti comodi che di solito indossi in altre circostanze, sia per le escursioni che per i giorni di navigazione in cui ti godrai la vita di  bordo in pieno relax.

D’estate o per le rotte esotiche ti basterà portare pantaloncini corti, magliette a maniche corte, costumi da bagno, scarpe comode (possibilmente da ginnastica), infradito, occhiali da sole e crema protettiva per evitare scottature solari. Per alcune zone del mondo ti suggerisco anche un repellente per le zanzare.

Nelle crociere estive per il Nord Europa o in quelle autunnali per il Mediterraneo ti consiglio di portare anche qualche maglioncino e un giubbotto da indossare principalmente al calar del sole.

Per le crociere ai fiordi non dimenticare le scarpe da trekking e per quelle che fanno tappa in Paesi di religione musulmana è meglio non indossare abiti succinti.

Metti sempre in valigia anche un’impermeabile, meglio non farsi prendere alla sprovvista da improvvisi temporali.

Altra cosa, se sei particolarmente freddoloso porta sempre con te un maglioncino da indossare eventualmente all’interno della nave anche d’estate nel caso in cui la temperatura dell’aria condizionata fosse particolarmente bassa. Io comunque sulle crociere MSC ho sempre trovato una temperatura interna perfetta.

Cosa portare in crociera da indossare di sera

Tranquillo, non tutte le serate prevedono un abbigliamento elegante e comunque sia ognuno è libero di scegliere come vestirsi.

Io però suggerisco di portare un completo giacca e pantalone per l’uomo, un paio di camice e jeans. Anche un paio di mocassini o scarpe eleganti da abbinare al completo. Niente frac o tight, e secondo me nemmeno la cravatta. Il completo giacca e pantalone (o anche solo giacca e jeans) ti servirà nella serata di gala.

Per le donne consiglio di portare un paio di abiti da indossare con i tacchi o con le ballerine.

Se poi vuoi divertirti al massimo ti suggerisco di consultare prima della partenza il programma di animazione perché alcune compagnie di navigazione organizzano feste anni ’70, serate in abito bianco o cose simili, a cui volendo potrai aderire attenendoti alle indicazioni. Ma sentiti liberissimo di farlo, ad esempio io e Valentina non ci siamo mai vestiti in bianco o fiorati nonostante le indicazioni di alcune serate a tema.

Se soffri di cinetosi porta con te delle pillole contro il mal di mare, ma ti posso confermare che sulle grosse navi è difficile che si soffra il movimento, e te lo dice uno che si sente male sulle piccole imbarcazioni anche in condizioni di acque calme e che invece non ha mai sofferto nemmeno con il mare grosso.

Io in crociera porto sempre anche un buon libro, un mazzo di carte per qualche partita a Burraco e soprattutto i caricabatterie per i dispositivi elettronici.

Ultima cosa, porta con te tanta serenità e il tuo sorriso migliore da dispensare agli altri ospiti e a coloro che lavorano sulla nave.

Buon viaggio e buon divertimento!

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online.

comments

Luoghi da visitare e guide per viaggiare