Come fare il passaporto elettronico e come rinnovarlo

come fare il passaporto elettronico

Ci siamo, stai per intraprendere il viaggio che hai sempre desiderato in un Paese in cui per entrare non è sufficiente la carta d’identità valida per l’espatrio, e sei in cerca di informazioni dettagliate su come fare il passaporto elettronico.

In questo post troverai tutte le informazioni sia su come richiedere il passaporto elettronico (i documenti necessari e la procedura da seguire) e sia su come rinnovare il passaporto in caso tu lo abbia ma siano trascorsi già 10 anni dal rilascio.

COME FARE IL PASSAPORTO ELETTRONICO

Cos’è il passaporto elettronico

Il passaporto elettronico – così chiamato perché contiene un microchip con all’interno i dati anagrafici, la foto e le impronte digitali, e anche la firma digitalizzata – è un libricino di 48 pagine che viene rilasciato a tutti i cittadini italiane dalle:

  • questure in Italia
  • ambasciate e consolati italiani all’estero.

Il passaporto elettronico si differenzia dal vecchio passaporto in vigore fino al 2006 proprio perché il microchip in esso inserito permette l’identificazione immediata del titolare passando l’apposita pagina sotto a un lettore ottico.

Come richiedere il passaporto online

Onde evitare di fare lunghe file al commissariato di appartenenza, la Polizia di Stato ha messo a disposizione il servizio passaporto online grazie al quale è possibile fissare un appuntamento prenotando luogo, data e orario in cui recarsi in Questura e presentare la domanda per la richiesta del passaporto elettronico.

Per fissare l’appuntamento per il Passaporto online devi collegarti www.passaportonline.poliziadistato.it e cliccare su Accesso per il Cittadino.

come fare passaporto elettronico online

Ti si aprirà questa schermata.

come richiedere passaporto elettronico online

Dovrai cliccare su “Se non hai un account utente puoi registrarti” e inserire i tuoi dati anagrafici compilando tutti i campi obbligatori (quelli contrassegnati dall’asterisco), e scegliere la data e l’orario.

Dovrai inoltre scaricare questo modulo, stamparlo e compilarlo (nel sito web del passaporto online della polizia di stato troverai anche il modulo per i minorenni).

Se le date online per il passaporto online sono terminate di suggerisco di rivolgerti direttamente alla tua Questura o al tuo commissariato di appartenenza.

Come fare il passaporto elettronico: i documenti necessari per la richiesta

Una volta preso l’appuntamento per ottenere il tanto desiderato passaporto elettronico che ti permetterà di viaggiare in qualsiasi Paese del mondo, dovrai recarti in Questura o in commissariato e portare:

  • il modulo stampato e compilato di cui ti ho parlato poco fa
  • un documento di riconoscimento valido in originale
  • la fotocopia del documento di riconoscimento
  • 2 fototessere uguali (chi ha gli occhiali da vista può tenerli purché le lenti non siano colorate e purché la montatura non alteri la fisionomia del volto)
  • la ricevuta del bollettino di c/c postale di € 42.50. Il numero del c/c su cui effettuare il versamento è 67422808 e deve essere intestato a Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del tesoro. La causale da inserire è “importo per il rilascio del passaporto elettronico”. Negli uffici postali trovi comunque anche il bollettino precompilato
  • una marca da bollo di € 73,50
  • la stampa della ricevuta ottenuta dopo la registrazione ad Agenda Online (v. paragrafo Come richiedere il passaporto online).

Il costo complessivo del passaporto elettronico è di € 116.

Come fare il passaporto per i minori

Per richiedere il passaporto per un figlio minorenne serve il benestare di entrambi i genitori. L’assenso va rilasciato davanti al Pubblico Ufficiale che autenticherà la firma. Restano valide poi tutte le altre fasi e la documentazione richiesta per il maggiorenne.

Dopo quanti giorni viene rilasciato il passaporto elettronico?

Bella domanda! Dipende dalla tempistica di completamento dell’istruttoria e ovviamente dalle Questure. In teoria potrebbe essere rilasciato anche dopo pochi giorni o addirittura a vista.

Può essere ritirato sia dal diretto interessato che da un delegato maggiorenne purché quest’ultimo si presenti con la fotocopia del documento del titolare del passaporto e una delega in carta semplice legalizzata da un notaio o da un ufficiale dell’anagrafe.

Ci si può anche avvalere del servizio Passaporti a domicilio di Poste Italiane che ha un costo di € 8,20 da pagare in contrassegno al momento della consegna. Tale servizio va richiesto in Questura o al commissariato. Verrà rilasciata una busta di Poste Italiane da compilare con l’indirizzo del domicilio e si riceverà una stampa contenente il numero della busta per il tracciamento.

Quanto dura il passaporto elettronico?

La durata del passaporto elettronico è diversa a seconda dell’età del titolare:

  • il passaporto dei maggiorenni ha una validità di 10 anni dal rilascio
  • quello per i minori di 3 anni ha una validità di 3 anni
  • quello per chi ha un’età compresa tra i 3 e i 18 anni vale 5 anni.

Passaporto per gli Stati Uniti d’America

Dal 1° aprile 2016 l’unico passaporto valido per entrare negli Stati Uniti è quello elettronico.

Tutti i passaporti elettronici rilasciati a partire dal 25 maggio 2010 contengono anche le impronte digitali, ma per andare in America con il Visa Waiver Program va bene anche il passaporto elettronico senza impronte digitali – rilasciato prima del 25 maggio 2010 –  purché non scaduto.

Dovrai però richiedere anche l’autorizzazione al viaggio negli Stati Uniti, per farlo segui la procedura descritta nella nostra guida su l’ESTA Stati Uniti.

COME RINNOVARE IL PASSAPORTO ELETTRONICO

Alla scadenza del passaporto elettronico non potrai rinnovarlo ma ne dovrai richiedere uno nuovo seguendo la procedura suindicata e allegando il tuo vecchio passaporto scaduto.

Come richiedere un duplicato del passaporto elettronico per smarrimento, furto, deterioramento o pagine esaurite

Anche in questi casi dovrai richiedere un nuovo passaporto elettronico.

Nel caso di smarrimento o furto dovrai mostrare anche la denuncia. Nel caso dio deterioramento dovrai invece riconsegnare il vecchio passaporto che sarà annullato e poi ti verrà riconsegnato insieme al nuovo.

Ora che sai come fare il passaporto elettronico e conosci tutta la procedura da seguire sei quasi pronto per il tuo prossimo viaggio.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online.

comments

Luoghi da visitare e guide per viaggiare