Guacamole: ricetta e curiosità della salsa più famosa del Messico

guacamole ricetta

Io e Valentina siamo tornati pochi giorni fa da uno splendido viaggio in Messico in cui abbiamo avuto il piacere di riassaporare nuovamente i sapori della vera cucina messicana tra cui il guacamole.

Nachos, burritos, tacos…se solo ci penso mi prende una fame pazzesca e una profonda nostalgia dello splendido e solare Paese del centro america.

Ovviamente siamo tornati a casa con qualche ricetta tipica che vogliamo condividere con te.

Partiamo subito con il Guacamole, la salsa più famosa del Messico, il cui ingrediente principale è l’avocado.

Le origini del Guacamole

La parola guacamole significa letteralmente “salsa di avocado” ed è un termine che mescola lo spagnolo messicano con la lingua nahuatl.

È una salsa che ha origini antichissime. Si presume che risalga addirittura al tempo degli Aztechi che la usavano già dal XVI secolo e che viene tuttora impiegata per accompagnare piatti tipici come i nachos, i burritos o i tacos.

I colonizzatori se ne innamorarono e la esportarono in Europa facendola diventare di successo anche nel Vecchio Continente.

L’avocado peraltro viene considerato un frutto afrodisiaco quindi il guacamole va mangiato con cautela.

È facilissima da preparare in casa, se ci sono riuscito io ci riuscirai anche tu.

Sei pronto per cucinarlo?

Guacamole: ricetta facile e veloce

Ingredienti per il guacamole

La ricetta originale azteca prevede solo questi ingredienti:

  • un avocado maturo
  • succo di lime (in mancanza del lime si può sostitutire con succo di limone)
  • un pizzico di sale
  • peperoncino jalapeno (meno piccante dell’habanero), ingrediente che però è stato introdotto successivamente nel guacamole.

È possibile anche aggiungere un pò di pomodorini tagliati a cubetti, un pò di cipolla bianca e un pò di prezzemolo.

Preparazione

Prendi l’avocado, taglialo a metà nella sua parte più lunga, togli il nocciolo ed estrai la polpa.

Inserisci la polpa dell’avocado in un mortaio (va bene anche una ciotola o nel caso andaste di fretta va bene anche un frullatore, ma in quest’ultimo caso non aggiungere i pomodori e la cipolla), aggiungi il succo di lime, il sale e il peperoncino.

Amalgama il tutto fino a quando la salsa non diventa cremosa e metti il composto in frigo.

Servila con i nachos, con le tortillas, con pane, o anche come accompagnamento alla carne alla griglia.

Ecco lo sapevo, ora ho tanta fame!

immagine di copertina Pixabay CC0 Public Domain

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Per anni ha portato avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Ora lo trovi ogni domenica alle 14 su Radio Capital. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online. La seconda edizione è uscita a giugno 2019.