| Lazio, Idee Viaggio

San Valentino alle terme: Viterbo e le soluzioni per tutte le tasche

san valentino terme

San Valentino 2018 cade di mercoledì. Prendiamola con filosofia: se da un lato avere un 14 febbraio in mezzo alla settimana significa rinunciare al classico week-end romantico lungo (magari con partenza il venerdì pomeriggio e soggiorno fino alla domenica), dall’altro aumentano le possibilità – per viaggi e prenotazioni in albergo – di usufruire di tariffe agevolate. Da metà settimana, appunto.

SAN VALENTINO TERME, ECCO L’OFFERTA DI VITERBO

san valentino terme viterbo

Una delle tendenze che sta prendendo piede anche in Italia è quella di trascorrere il giorno di San Valentino coccolati dalle acque termali, rilassati dai percorsi di benessere, inebriati da esperienze sensoriali in strutture dedicate. Le terme non sono più considerate una cosa solo per persone in là con l’età, ma rappresentano un vero e proprio “ultimo grido” del mondo del travel.

L’Italia è piena di città termali. Ma ci sono luoghi che, per fascino e storia, devono per forza essere inseriti in cima alle preferenze. Uno di questi è Viterbo, con le sue sorgenti naturali che sono note sin dai tempi degli Etruschi e che trovano spazio persino nella Divina Commedia di Dante. Per questo San Valentino 2018 ti proponiamo due soluzioni, una accessibile anche alle tasche dei più giovani, l’altra che prevede – diciamo così – un piccolo investimento economico. Ma è il giorno degli innamorati e, per accontentare il/la nostro/a partner, non badiamo certo a spese!

SAN VALENTINO TERME, LA PROPOSTA LOW COST

Partiamo dalla prima proposta. Viterbo presenta una serie di piscine termali gratuite. Queste ultime si trovano a poca distanza dal centro cittadino (è possibile raggiungerle anche con i mezzi pubblici nel corso della giornata). Rilassarsi nelle acque caldissime – con una temperatura in uscita di 58 °C –, sperando nella clemenza del meteo, renderà senz’altro più facile esplorare in serata una città che sa essere davvero romantica. E che è a misura di giovani: sede universitaria, Viterbo sa come accontentare le esigenze dei suoi visitatori under 30.

 

SAN VALENTINO TERME, LA PROPOSTA DI LUSSO

La seconda proposta, invece, è quella per le occasioni importanti. Pensata per un San Valentino che capita in un anno particolare, o che può far da sfondo – perché no – a una richiesta di matrimonio. I due stabilimenti termali di Viterbo, l’Hotel Salus Terme e l’Hotel Terme dei Papi, hanno il lusso come parola d’ordine. E hanno saputo arricchire la loro offerta con binomi ricercati. Oltre alle piscine termali, ai percorsi benessere, alle docce sensoriali, le due strutture ricettive propongono pacchetti molto fantasiosi: da quello che comprende il sound massage tibetano a quello che abbina le cene gourmet a base dei gustosissimi prodotti della Tuscia. I prezzi partono dagli 80 euro dell’offerta business, fino alla fascia 220-400 euro che include le esperienze più complete o le suite più eleganti.

Nota dolente di un San Valentino del genere? I tempi tecnici per raggiungere Viterbo. La cittadina non vanta certo il miglior collegamento ferroviario (da Roma, salvo ritardi, ci si impiega dall’ora e quaranta minuti alle due ore) e anche la rete stradale lascia un po’ a desiderare. Ma per amore si scalano anche le montagne. Figuriamoci sopportare un viaggio appena appena scomodo.

Gianmichele

comments

Idee Viaggio