| Idee Viaggio

Foliage: i luoghi migliori in cui ammirare i colori dell’autunno

foliage luoghi dove ammirarlo

Quando l’estate lascia spazio all’autunno, e noi ci sentiamo tutti un po’ malinconici per la fine della bella stagione, arriva madre natura a sorprenderci con un miracolo pronto a scaldare anche i cuori più duri.

Sto parlando del foliage, quel fenomeno che trasforma il colore delle foglie di alcuni alberi dal verde a tonalità più calde come il rosso, l’arancione e il marrone.

Nei mesi di ottobre e di novembre i boschi prendono nuova vita, si animano di nuovi colori e si mostrano in una veste meravigliosamente insolita. Pronti a farsi ammirare, annusare e fotografare.

Il foliage ha milioni di fan in tutto il mondo che proprio in questo periodo prendono le loro macchine fotografiche e girano in cerca di questi dipinti naturali da custodire per sempre nello scrigno dei loro ricordi più preziosi.

Il Canada e gli Stati Uniti sono i luoghi migliori in cui assistere a questo fenomeno.

In Canada è fortemente visibile tra le foreste, i laghi e i fiumi dell’Algonquin Park in Ontario, in tutti i boschi del Quebec, e attraversando la Niagara Parkway che costeggia il fiume Niagara al confine con gli Stati Uniti.

Per ammirarlo negli Stati Uniti bisogna recarsi invece nella regione del New England, e negli Stati del Maine, del Massachusetts, del Connecticut, di Rhode Island, del Vermont e del New Hampshire, percorrendo magari la Kancamagus Scenic Byway nelle White Mountains. Anche l’Alaska regala splendidi scenari.

foliage

Boston, la capitale del Massachussets, è la città ideale per ammirare i caldi colori dell’autunno in una romantica atmosfera da film americano. Ma anche Central Park a New York ha un fascino incredibile durante questo periodo dell’anno.

Se ti recherai negli Stati Uniti consulta questo sito web che condivide in tempo reale le condizioni del fenomeno.

In Giappone lo chiamano Kōyō e si mostra in tutto il suo splendore per lo più sull’isola di Hokkaido e a Kyoto.

Non bisogna però volare oltreoceano per assistere al foliage. Anche in Europa e in Italia ci sono tanti boschi pronti a mostrarsi nella loro nuova veste autunnale.

La Valle della Loira in Francia è la zona top, tra castelli fiabeschi e villaggi incantati. In Germania è possibile invece recarsi lungo la Deutsche Weinstraße, l’itinerario turistico attraverso le zone vinicole della Renania-Palatinato.

Anche in Italia il foliage non scherza affatto.

I luoghi migliori in cui ammirarlo sono la Val di Non con il suo meraviglioso Lago di Tovel, la Val Ferret e la Val Veny in Valle d’Aosta, il Parco Nazionale della Sila in Calabria, i colli piacentini tra Piacenza e Bobbio, la foresta umbra in Puglia e l’Appennino Tosco Emiliano soprattutto lungo la strada statale del Brennero e la via Porrettana.

E tu sei pronto per ammirare il foliage? Mi raccomando porta con te la tua macchina fotografica e il tuo smartphone e condividi un sacco di belle foto su Instagram. A ottobre e novembre voglio avere un newsfeed su @vologratis ricco di colori caldi.

Crediti immagini: copertina KRiemerpost

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post.

comments

Idee Viaggio

Iscriviti alla Newsletter