Aeroporto Bergamo Orio al Serio: tutti i collegamenti da e per la città

orio al serio aeroporto

L’aeroporto di Bergamo Orio al Serio (codice IATA: BGY), il cui nome è Aeroporto Internazionale Il Caravaggio, è conosciutissimo dai viaggiatori low cost in quanto è la base italiana Ryanair da cui partono più voli per l’Europa, il Nord Africa e il Medio Oriente.

Dista 5 km da Bergamo e 50 km da Milano.

In questa guida troverai tutte le informazioni necessarie su come raggiungere l’aeroporto di Orio al Serio da Bergamo, da Milano e dalle altre città italiane con le varie alternative, i relativi prezzi e i tempi di concorrenza.

ORIO AL SERIO: TUTTE LE ALTERNATIVE PER RAGGIUNGERE L’AEROPORTO DA MILANO, DA BERGAMO E DALLE ALTRE CITTÀ

Come raggiungere Orio al Serio da Milano in bus

Per raggiungere l’aeroporto di Orio al Serio da Milano in bus ci sono varie alternative:

  • Autostradale: i biglietti per questo bus che parte da Milano Centrale costano € 6 se acquistati online, altrimenti € 7. Effettua collegamenti anche dalla stazione FS Milano Lambrate e dalla Fiera di Rho Porta Est.
  • Orio Shuttle: dalla stazione Centrale di Milano – e precisamente da Piazza Luigi Savoia – partono i bus il cui biglietto costa € 6 se acquistato online e € 7 se acquistato in loco. Il ridotto (dai 2 ai 5 anni ) costa € 5, gratis per i minori di due anni. Qui trovi tutti gli orari delle corse. I bus da e per la Fiera di Rho costano € 12 a tratta.
  • Terravision: i bus partono dalla Stazione Centrale, i biglietti – che possono essere acquistati online – costano € 6 a tratta per gli adulti, € 5 per i bambini dai 5 ai 12 anni, gratis per gli under 4. Al mattino presto le partenze ci sono ogni 20 minuti, ogni 30 minuti durante il giorno e corse più frequenti durante la sera. Da Milano Centrale viaggia dalle 3:10 alla mezzanotte, da Orio al Serio dalle 4:05 alle 00:45.

Il tragitto da Milano Centrale dura 50 minuti.

Come raggiungere Orio al Serio in treno

Nell’aeroporto di Orio al Serio non c’è una stazione ferroviaria, è però possibile arrivare a Bergamo in treno e poi da lì prendere l’autobus ATB che in 10 minuti conduce allo scalo. I biglietti del bus costano € 2,30 se acquistati nelle rivenditorie autorizzate o tramite l’app ATB Mobile, € 3 se acquistati dal conducente. Per il treno ti consiglio di organizzarti utilizzando ViaggiaTreno o il sito web di Trenitalia.

Come raggiungere l’aeroporto di Orio al Serio in automobile

Oramai raggiungere qualsiasi destinazione in automobile è diventato un gioco da ragazzi grazie ai navigatori satellitari integrati nelle autovetture o negli smartphone, come ad esempio Google Maps o ViaMichelin. Da Milano dista 50 km, praticamente la stessa distanza tra il centro città e l’aeroporto di Malpensa. Nei dintorni dello scalo ci sono vari parcheggi low cost in cui lasciare la vettura anche per più giorni.

Come raggiungere Orio al Serio da Bergamo

Da Bergamo è possibile raggiungere Orio al Serio utilizzando l’Airport Bus Atb che ferma alla stazione ferroviaria, in centro città, alla funicolare e alla città alta. Le corse ci sono ogni 20 minuti, i biglietti costano € 2,30 se acquistati nelle rivenditorie autorizzate o tramite l’app ATB Mobile, o € 3 se acquistati dal conducente.

Altrimenti ci sono i taxi che possono essere prenotati chiamando il Radiotaxi 0354519090. La tariffa minima è di € 12,50

Come raggiungere Orio al Serio dalle altre città

È possibile raggiungere l’aeroporto di Orio al Serio anche da tantissime altre città italiane grazie a Flixbus.

Collegamenti tra gli aeroporti di Bergamo Orio al Serio e Milano Malpensa

A volte può capitare di atterrare in un aeroporto e dover prendere nella stessa giornata un volo da un altro scalo. Orio Shuttle effettua il collegamento tra Bergamo e Malpensa, fermando anche a Orio al Serio e a Monza. Il biglietto costa € 18 a tratta, o € 16 se acquistato sul sito web della compagnia. I bambini d’età compresa tra i 2 e i 12 anni pagano € 5, i neonati che non hanno ancora compiuto i 2 anni viaggiano gratis.

Il tempo di percorrenza è di circa 2 ore.

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Per anni ha portato avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Ora lo trovi ogni sabato alle 14 su Radio Capital. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online. La seconda edizione è uscita a giugno 2019.