| Philadelphia, Viaggi, Video

Edoardo Mecca e Andrea Petroni: viaggio a Philadelphia

Siamo arrivati all’ultima di questa serie di chiacchierate a tema viaggi che io e il mio amico Edoardo Mecca ci siamo fatti sul divano di casa mia, tra un caffè e una fetta di ciambellone al cioccolato preparato da Valentina.

Edoardo Mecca era così curioso del mio viaggio a Philadelphia che mi ha fatto una serie di domande su questa storica città americana, poco conosciuta del turismo di massa ma che merita di essere visitata.

Diciamolo, noi italiani conosciamo Philadelphia per Rocky, anche io la conoscevo solo per le gesta del mitico pugile interpretato da Sylvester Stallone. Ma Philadelphia è molto di più, anzi di rimandi a Rocky ce ne sono ben pochi.

La capitale della Pennsylvania è Patrimonio dell’Umanità, pensa che nella Independence Hall furono firmate sia la Dichiarazione d’Indipendenza del 4 luglio 1776 che la Costituzione Americana, ed è fantastico passeggiare tra edifici antichi in mattoncini rossi e grattacieli super moderni, tra passato e futuro.

Ora però ti lascio alla chiacchierata tra me ed Edoardo Mecca, se vuoi saperne di più sulla città ti suggerisco di leggere sia la guida su cosa vedere a Philadelphia che il nostro diario di viaggio a Philadelphia.

Le riprese e il montaggio sono del grande fotografo e videomaker Emiliano Marchionni che è sempre in giro per l’Italia a immortalare con la sua fotocamera i concerti dei più grandi artisti italiani e internazionali.

Se poi vuoi regalarti tanti sorrisi io ti consiglio di seguire Edoardo Mecca su Facebook, su YouTube e su Instagram, risate assicurate ma con stile e intelligenza! Ti aspetto anche sui miei canali social, mi trovi ovunque come vologratis o VoloGratis.org.

Andrea Petroni

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Porta avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online.

comments

Viaggi

Iscriviti alla Newsletter