22 app di viaggio indispensabili

app per viaggio

Viviamo costantemente con lo smartphone tra le mani e tra un messaggio whatsapp, una sbirciatina a Facebook e un cuoricino su Instagram, per noi viaggiatori incalliti non possono mancare quelle app di viaggio che ci aiutano nella scelta della meta, nella prenotazione e che ci vengono soprattutto in aiuto durante il viaggio stesso facilitandoci in tante occasioni.

Qui troverai tutte quelle app di viaggio secondo me indispensabili, da scaricare subito sul tuo smartphone.

LE APP DI VIAGGIO INDISPENSABILI

Skyscanner

Per cercare un biglietto aereo dallo smartphone io mi trovo benissimo con Skyscanner che in pochi secondi scandaglia tutte le compagnie aeree possibili e immaginabili, mostrando le migliori opzioni disponibili sia per prezzo che per numero di scali.

Comodissimo anche il grafico che consente di monitorare i giorni e i mesi più economici, e la possibilità di ricevere una notifica quando il prezzo varia.

Per scaricarla clicca qui.

Hopper

Vuoi sapere quando prenotare un volo?

Questa utile app di viaggio è in grado di prevedere l’ipotetico andamento dei prezzi dei biglietti delle compagnie aeree incrociando i dati presenti nel database delle compagnie stesse con le tendenze storiche.

Scegliendo la destinazione e/o la data l’app consiglia se acquistarli o attendere, mostrando inoltre i giorni in cui risulta più economico volare.

Questo è il sito web ufficiale per il download.

Trivago

Per cercare l’hotel io utilizzo l’app di Trivago, un motore di ricerca che confronta i prezzi di tutti i portali di prenotazione come Booking.com, Expedia, Hotels.com, Hotelsclick e altri, mostrando le varie offerte ordinate per prezzo con le relative recensioni. Una volta trovata la camera si viene reindirizzati poi sul portale per concludere la prenotazione senza commissioni.

Qui trovi i link per scaricarla sia per Android che per iPhone.

Airbnb

Tra le app di viaggio che utilizzo maggiormente c’è quella di Airbnb, il portale leader nella prenotazione di appartamenti che da qualche mese permette anche di prenotare camere in albergo e in agriturismo, esperienze con gente del posto e addirittura viaggi di gruppo.

Se vuoi risparmiare sulla tua prima prenotazione utilizza il codice sconto Airbnb.

Clicca qui per scaricarla.

Hotel Tonight

Rimanendo sempre in tema di alloggi c’è quest’app utile per prenotare last minute camere in hotel a partire da 7 giorni e fino a qualche ora prima della partenza. Grazie a un veloce motore di ricerca interno basta selezionare alcuni parametri come ad esempio la città, il punto di interesse, le date e il numero degli ospiti, per ottenere tutte le camere scontate che soddisfano i requisiti impostati.

Ottima per risparmiare sull’hotel!

Qui trovi i link diretti per scaricarla.

Hostelworld

Questa è l’app di viaggio regina per prenotare camere in ostello in qualsiasi parte del mondo. Grazie ai filtri è possibile scegliere la soluzione più confacente alle proprie esigenze, e la mappa interattiva mostra se l’ostello è vicino al punto in cui si vorrebbe soggiornare. Ci sono poi le recensioni degli altri viaggiatori che aiutano a scegliere con maggior consapevolezza.

Se vuoi scaricarla clicca qui.

Couchsurfing

Se invece vuoi soggiornare a costo zero e vivere a stretto contatto con la popolazione locale ti consiglio di scaricare l’app di viaggio Couchsurfing, di iscriverti alla community e di cercare subito il tuo posto sul divano a casa di qualche altro iscritto che abbia però buone recensioni.

Clicca qui per il donwload

Tripit: Travel Planner

In un viaggio in cui bisogna prendere vari aerei, cambiare spesso hotel e noleggiare un’automobile, capita spesso di fare confusione con le varie prenotazioni.

Utilizzando Tripit ti basterà inoltrare le varie email all’app e lei creerà l’itinerario con tutti i dettagli, visibile anche su mappa. Puoi anche aggiungere le informazioni manualmente e inserire attività come concerti, cene al ristorante, crociere, spettacoli teatrali e molto altro.

Qui puoi scaricarla sia per iOS che per Android.

Packpoint

Tra le app di viaggio più simpatiche c’è questa che aiuta a preparare i bagagli in modo efficiente inserendo informazioni come la destinazione, le date del viaggio e le attività da svolgere. Comoda soprattutto quando si deve andare in Paesi lontani e non si ha la certezza del clima che si troverà.

Se vuoi scaricarla clicca qui.

Google Translate

Google Traduttore è di fondamentale importanza in qualsiasi viaggio estero. Ti è mai capitato ad esempio di non capire gli ingredienti di un piatto sul menù del ristorante? Grazie a quest’app potrai tradurre qualsiasi parola, frase o testo in qualunque lingua del mondo, ascoltare la pronuncia e addirittura utilizzare la fotocamera per ottenere la traduzione immediata di qualsiasi pagina scritta.

Qui per iOS e qui per Android.

Google Maps

Navigatore satellitare, itinerari con i mezzi pubblici, a piedi e in bicicletta, ma anche un’utilissima guida per scoprire dove mangiare e cosa vedere nei dintorni. Google Maps è fondamentale sia in viaggio che durante la vita di tutti i giorni.

Maps.me

Può capitare a volte di essere per svariati motivi senza connessione internet ma di avere un impellente bisogno di utilizzare un navigatore satellitare per raggiungere un luogo. In questo caso ci viene in soccorso Maps.me, un comodo navigatore utilizzabile offline scaricando anticipatamente le mappe del luogo in cui andrà.

Qui i link per scaricarla.

XE

Quando si viaggia in un Paese in cui non è in vigore l’euro la testa impazzisce nel cercare di fare la conversione al momento di pagare o di scegliere se procedere o meno con l’acquisto. Si tira fuori la calcolatrice, si cerca di ricordare il tasso di conversione senza però arrivare alla cifra esatta. Per il cambio valuta io ti suggerisco questa app utile che in meno di un secondo ti restituirà l’esatta conversione.

Qui trovi i collegamenti diretti per scaricarla per qualsiasi sistema operativo.

GeoSure

Quanto volte viaggiando in giro per il mondo ti sarai chiesto “questa zona è sicura?”. Ora puoi avere la risposta immediata consultando questa app utile che in base alla tua posizione fornisce un punteggio di sicurezza basandosi su eventuali rischi politici, sanitari, ambientali ma anche sul tasso di aggressioni o furti.

Ti ricordo che puoi sempre utilizzare il sito web Viaggiare Sicuri della Farnesina che contiene aggiornamenti ufficiali del Ministero degli Affari Esteri.

Questo è il sito web ufficiale per il download.

Minube

Quando ci si trova in un’altra città è di fondamentale importanza ricevere consigli da chi ci vive o da chi c’è già stato in modo da andare a colpo sicuro sui ristoranti e sulle attrazioni imperdibili. La community di Minube offre proprio consigli e idee su qualsiasi parte del mondo.

Clicca qui per scaricarla su iPhone e qui per Android.

TripAdvisor

Diciamolo, non sempre le recensioni sono veritiere e affidabili, ma se si leggono con accortezza rimane pur sempre un validissimo aiuto soprattutto per cercare bar, ristoranti e hotel sia in un luogo generico che “nelle vicinanze”. Io continuo ad utilizzare questa app di viaggi filtrando per benino le recensioni.

Qui il download diretto per Android e qui per iPhone.

SitOrSquat: Restroom Finder

Devi sapere che Valentina (mia moglie) beve circa 3 litri di acqua al giorno e ogni volta che siamo in giro nella nostra città o in qualsiasi altra parte del mondo è sempre in cerca di un bagno in cui fare pipì.

Grazie a questa app utile è possibile cercare oltre 100.000 bagni pubblici nelle vicinanze, ma anche su mappa o tramite una lista.

Clicca qui per scaricarla sull’iPhone o qui per un dispositivo Android.

MyTaxi

Si tratta di un’applicazione che permette di prenotare un taxi in oltre 100 città europee, utile soprattutto nelle metropoli e quando non si conosce bene la lingua. Per prenotare una corsa basta solo accedere all’app, geolocalizzarsi, inserire la destinazione, visualizzare il preventivo, e controllare il percorso del taxi su mappa. È possibile pagare poi in contanti al tassista o tramite PayPal o carta direttamente dall’app.

Qui trovi il link per iPhone e qui per Android.

Uber

Un servizio di trasporto automobilistico privato alternativo al taxi. Il principio di funzionamento è simile a MyTaxi solo che il pagamento viene effettuato direttamente sull’app.

Comodissimo il servizio che permette di conoscere immediatamente il prezzo della corsa.

Io l’ho utilizzato spesso negli Stati Uniti e qualche volta nel Regno Unito.

Qui trovi il link per scaricarlo su Android e qui per iPhone.

WiFi Map

Quando si viaggia fuori dall’UE – a meno che non si acquisti una sim locale – non è possibile chiamare e navigare sul web tramite l’offerta del proprio gestore telefonico a meno di non sperperare tutto il proprio patrimonio per il collegamento a internet.

Può quindi essere utile trovare un punto in cui ci sia un wifi per collegarsi, telefonare, utilizzare i social e rispondere alle email. Qui entra in gioco l’app WiFi Map alimentata dalle indicazioni degli utilizzatori che segnalano tutti i punti wifi che trovano in giro per il mondo.

Basta aprire l’app per trovare tutti i punti wifi nelle proprie vicinanze.

Qui trovi i link per il download.

Leggi anche la mia guida Come chiamare gratis dall’estero.

IlMeteo.it

Di applicazioni per controllare la situazione meteo ce ne sono tantissime e molto spesso ci si divide tra chi ne ama una e ne odia l’altra. Io per praticità utilizzo IlMeteo.it in italiano, ma ce ne sono di ottime anche in inglese come ad esempio Weather Now e Morecast.

App fotografiche

Che viaggio è senza fotografie? Di app per condividere ed editare foto ce ne sono tante, quelle che utilizzo io le trovi nella guida Come fare belle foto in viaggio e per dare un’occhiata al risultato sbircia il mio profilo Instagram vologratis.

Tu quale app di viaggio utilizzi?

Un bel giorno di novembre apre per gioco il blog VoloGratis.org e si ritrova ad essere uno dei travel bloggers più seguiti e più influenti in Italia. Ama coccolare il suo bassethound Gastone, cantare sia dentro che fuori alla doccia, suonare la chitarra e viaggiare per il mondo. Odia fare la valigia e gli hotel con i bagni in comune. Per anni ha portato avanti la battaglia “più viaggi per tutti” non solo su VoloGratis.org ma anche su m2oradio e sulle pagine de L'Huffington Post. Il 18 maggio 2017 è uscito il suo primo libro "Professione Travel Blogger" disponibile in tutte le principali librerie italiane, anche online. La seconda edizione è uscita a giugno 2019.